Rocksmith, i Green Day tornano col nuovo album Father of All Motherfuckers

I Green Day tornano su Rocksmith e nei negozi di dischi col nuovo album di canzoni inedite Father of All Motherfuckers.

NOTIZIA di Luca Forte   —   11/02/2020
31

Dopo quattro anni di attesa i Green Day, probabilmente la più famosa punk-rock band degli ultimi anni, sono tornati nei negozi di dischi con un nuovo album: Father of All Motherfuckers. Contemporaneamente anche Rocksmith ha ricevuto un nuovissimo set di tracce nel Green Day Song Pack IV.

Dal loro album del 1994 Dookie, i Green Day sono stati una delle rock band più in vista dell'intero panorama punk-rock. La loro carriera è cominciata, però, 4 anni prima, cosa che rende il 2020 l'anno del loro trentennale. Per questo motivo i fan sono doppiamente contenti di poterli festeggiare con il tredicesimo album da studio: Father of All Motherfuckers.

Il nuovo DLC di Rocksmith 2014, chiamato Green Day Song Pack IV, contiene tre canzoni (Brain Stew, Father of All Motherfuckers e Fire, Ready, Aim) al costo di 7,99 euro. Nel caso ogni canzone può essere comprata a 2,99 euro l'una.

Come si può notare dal nome, questo pacchetto è il quarto dedicato al gruppo. La prima canzone aggiunta a Rocksmith è stata When I Come Around nel 90s Mix Song Pack VI. Il Green Day II Song Pack contiene 21 Guns, Bang Bang, Good Riddance (time of your life), Longview e Wake Me Up When September Ends.

Il Green Day Song Pack III contiene, invece, Boulevard of Broken Dreams, Holiday, Jesus of Suburbia, Know Your Enemy e Welcome to Paradise.

Tutti questi DLC sono disponibili sia per le versioni di console di Rocksmith dell'attuale generazione di console, sia per coloro che sono ancora giocatori di Xbox 360 e PS3. Ovviamente una copia del gioco è necessaria per comprare e usare queste canzoni.

Siete pronti a rockeggiare?