Rockstar Games sta cambiando: ecco come ha cercato di migliorare secondo il report di Bloomberg

Rockstar Games sta cercando di cambiare l'ambienta lavorativo: il report di Bloomberg spiega in che modo lo sta facendo. Ecco quanto sappiamo.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   27/07/2022
20

Un nuovo report di Bloomberg, firmato da Jason Schreier, ha svelato in che modo Rockstar Games stia cercando di cambiare la propria cultura lavorativa interna, sin dal 2018.

Nel proprio articolo, Schreier spiega ad esempio che la compagnia ha diminuito le differenze di genere per quanto riguarda lo stipendio. In generale, la compagnia mira a divenire "un luogo di lavoro progressista e compassionevole". Secondo le fonti di Bloomberg, Rockstar è stata trasformata "da un club di uomini a una vera compagnia". Questo ha fatto sì che il morale dei dipendenti migliorasse enormemente, anche se il lavoro su GTA 6 - riguardo al quale il giornalista ha svelato vari dettagli che vi abbiamo riportato qui - è progredito molto lentamente.

Rockstar Games sta cercando di limitare il crunching, ovvero la necessità di dover fare enormi straordinari per lunghi periodi di tempo, e ha cambiato la struttura interna e ha trasformato alcuni lavoratori indipendenti in impiegati a tempo pieno. Inoltre, ha cacciato molti manager accusati di abusi. Rockstar Games ha anche reso gli orari di lavoro più flessibili e ha reso disponibili aiuti durante la pandemia.

Rockstar Games
Rockstar Games

Ancora più importante, sono stati assunti più produttori che si occupano di tenere traccia dei ritmi di lavoro: si è trattata di una mossa positiva, anche se al tempo stesso ha portato ad alcuni problemi - secondo alcuni dipendenti - di comunicazione delle informazioni.

Nel complesso, però, la situazione interna di Rockstar Games è nettamente migliorata: il cambiamento sarà utile anche per il futuro, perché renderà più semplice assumere nuove persone e renderà lo sviluppo di giochi migliore e, di conseguenza, porterà a prodotti di qualità superiore.