Samsung Galaxy S11 e Note 10 superveloci con 12 GB LPDDR5 DRAM? Inizia la produzione di massa 6

Samsung ha presentato il nuovo modulo RAM 12GB LPDDR5 DRAM, che dovrebbe consentire un forte incremento prestazionale nei nuovo smartphone, forse a partire da Samsung Galaxy S11 e Note 10.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   19/07/2019

Samsung ha annunciato l'avvio della produzione di un nuovo modulo RAM LPDDR5 DRAM da 12GB da inserire sugli smartphone in sviluppo tra i quali potrebbe esserci Samsung Galaxy S11 e Galaxy Note 10, a questo punto.

Secondo quanto riferito da Samsung, la nuova RAM è "1.3 volte più veloce della memoria mobile utilizzata attualmente negli smartphone high-end (LPDDR4X), cosa che ovviamente dovrebbe comportare un notevole passo in avanti in termini di performance per gli smartphone che utilizzeranno LPDDR5 DRAM. Il pacchetto da 12GB sarà in grado di trasferire 44GB di dati in un secondo, tanto per dare un'idea della velocità di gestione dei dati con questo nuovo modulo. Non è ancora chiaro su quali telefoni verrà montata ma Samsung Galaxy S11 e Galaxy Note 10 sembrano i principali indiziati, visto il periodo, anche se il secondo è forse troppo vicino come lancio, oltre ai possibili futuri modelli di Galaxy Fold.

La nuova RAM Samsung è inoltre ottimizzata per 5G e AI, in linea con le tendenze attuali del mercato. Questo significa inoltre che la compagnia coreana ha intenzione di continuare ad offrire il taglio da 12GB di RAM anche per gli smartphone futuri, dopo averlo visto su Samsung Galaxy S10 Plus. La produzione di massa della RAM in questione è prevista iniziare alla fine di luglio 2019.