Splinter Cell: un leak rivela il nuovo gioco della serie, annuncio all'E3 2020?

Un clamoroso leak comparso su Reddit rivelerebbe il nuovo gioco di Splinter Cell, che Ubisoft presenterà all'E3 2020: ecco tutti i dettagli.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   25/11/2019
53

Splinter Cell tornerà con un nuovo gioco che verrà presentato ufficialmente da Ubisoft all'E3 2020: lo rivela un clamoroso leak comparso nelle scorse ore su Reddit, basato sulle testimonianze di una fonte interna che vuole ovviamente restare anonima.

Il resoconto parla di un episodio il cui sviluppo ha avuto inizio alla fine del 2015, con una prima build molto simile a Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, con struttura open world e tre grandi scenari in cui muoversi.

Ogni ambientazione era circa il doppio della mappa del primo The Division. La prima era ambientata nell'Asia del sud, in una qualche città abbandonata, la seconda in Russia e la terza in Sudamerica. A queste aree si aggiungeva un hub in stile Motherbase, nonché piccole zone di New York, Tokyo e un aereo simile all'Air Force One.

La seconda build riduceva le dimensioni della mappa, in particolare quella russa, ma vantava un gameplay più rifinito e qualche dubbio su come gestire l'equipaggiamento, se sbloccarlo quasi tutto fin da subito oppure concederlo progressivamente al giocatore come in Splinter Cell: Blacklist.

La terza build del gioco apportava sostanziali cambiamenti alla formula, eliminando quasi del tutto l'idea dell'open world per evitare eccessive similitudini con le altre produzioni Ubisoft e puntando su scenari particolarmente dettagliati, con anche la possibilità di inserire dei flashback al fine di riproporre ambientazioni già note in una nuova veste grafica.

Si è parlato anche di multiplayer, nella fattispecie di una campagna in cooperativa che verrà rilasciata a episodi post-lancio ed eventuali altre modalità.

Non è chiaro quale versione sia stata portata avanti a quel punto, ma una cosa è certa: il prossimo episodio di Splinter Cell sarà l'ultimo con protagonista Sam Fisher e si porrà come una lettera d'amore nei confronti dei fan della serie.