Square Enix: risultati finanziari negativi, ma Final Fantasy 14 non delude

Square Enix ha segnalato risultati finanziari negativi: l'unico vero grande successo continua a essere Final Fantasy 14.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   05/11/2021
60

Oggi Square Enix ha annunciato i suoi risultati finanziari per i primi sei mesi dell'anno fiscale, da aprile a settembre 2021. La compagnia giapponese segnala un calo del 2,2% nelle vendite e del 7,9% nell'utile operativo.

I risultati complessivi di Square Enix rispecchiano quelli del segmento Digital Entertainment. Il fatturato è stato di 129.451 milioni di Yen, in calo del 9,1% anno su anno, mentre l'utile operativo è stato di 29.499 milioni di Yen, in calo del 12,8% anno su anno.

Parlando della categoria "giochi HD", che include prodotti come Outriders, NieR Replicant ver.1.22474487139..., NEO: The World Ends with You e Life is Strange: True Colors, Square Enix segnala che non sono riusciti a raggiungere lo stesso livello di vendite dello stesso periodo dello scorso anno, che comprendeva il lancio di Final Fantasy VII Remake e Marvel's Avengers. Questi ultimi sono titoli di maggior interesse rispetto a quelli di quest'anno, quindi non è strano che la compagnia abbia visto un calo dei guadagni.

Anche i giochi per smartphone e browser PC sono diminuiti nelle vendite, in parte a causa di "prestazioni poco brillanti dei titoli esistenti": queste le parole di Square Enix.

C'è però una luce in fondo al tunnel, il vero campione è Final Fantasy 14, che ha causato un miglioramento delle vendite della categoria "giochi MMO" rispetto all'anno precedente grazie alla "forte crescita del numero di abbonati mensili paganti".

Alcuni personaggi di Final Fantasy XIV: A Realm Reborn
Alcuni personaggi di Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

Ricordiamo anche che questi risultati sono solo "preparatori" all'arrivo di Endwalker, che causerà un netto aumento dei guadagni di Square Enix. La compagnia ha anche affermato che Marvel's Avengers è "deludente".