Streets of Rage 4, DotEmu non si ferma e ha già altri tre progetti in cantiere

Dopo Streets of Rage 4 DotEmu non si ferma e ha annunciato di avere già altri tre progetti in cantiere, purtroppo senza dire quali.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   25/05/2020
9

Streets of Rage 4 non ha esaurito i progetti di DotEmu, che pare abbia altri tre giochi in sviluppo. A dirlo è stato il presidente Cyrille Imbert rispondendo a delle domande su Reddit, tra le quali alcune relative a eventuali DLC del recente picchiaduro.

Stando a Imbert il piccolo publisher ha tantissime idee per supportare Streets of Rage 4 con nuovi contenuti, ma ancora non ha deciso come procedere per il momento. Comunque sia sono in preparazione delle patch per sistemare gli equilibri di gioco, per ottimizzare il motore grafico e per correggere alcuni bug residui.

Contemporaneamente ci sono altri tre progetti simili a Streets of Rage 4 in sviluppo. Imbert non ha detto quali, ma visto il portfolio del publisher possiamo dedurre che si tratti di nuove versioni o nuovi capitoli di titoli classici, come l'ottimo Wonder Boy: The Dragon's Trap del 2017 o l'imminente Windjammers 2.