Tekken 7, Katsuhiro Harada è stanco di chi si offende per ogni cosa 38

Katsuhiro Harada, il director di Tekken 7, è stanco di chi si offende per ogni cosa e crede che gli sviluppatori dovrebbero essere liberi di fare ciò che vogliono.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   06/03/2019

Katsuhiro Harada, il director di Tekken 7 e della serie Tekken in generale, è stanco di chi si offende per ogni cosa. Harada è famoso per essere uno che non le manda a dire e anche questa volta ha espresso chiaramente il suo punto di vista a un giocatore che gli ha chiesto su Twitter di includere in Tekken 7 un personaggio stile vichingo.

Per lui non ci sarebbero problemi nel farlo e gli piacerebbe lavorare a un design simile, ma si tratta di un'impresa difficile perché ci sono persone che si lamenterebbero subito per la rappresentazione stereotipata.

Katsuhiro Harada: "Mi piacerebbe affrontare un design simile. Purtroppo siamo in un'epoca in cui è difficile farlo, perché c'è gente che accusa questi design peculiari di essere degli stereotipi. L'identità individuale (o la cultura) saranno omogeneizzate. Magari tutti gli abitanti del pianeta dovrebbe indossare jeans e magliette, Le magliette dovrebbero essere di colore uniforme, senza niente disegnato sopra. In fondo se ci fosse sopra un disegno qualcuno potrebbe esserne offeso, no?"

Harada ha poi proseguito affermando di essere stanco di dover evitare di offendere gente senza volerlo, concludendo, in risposta a un fan, che gli sviluppatori dovrebbero poter fare ciò che vogliono.

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che Tekken 7 è disponibile per PC, Xbox One e PS4.