The Culling torna come free-to-play 10

Dopo il disastro fatto con The Culling 2, Xaviant ha ripreso in mano il primo The Culling e ha deciso di rilanciarlo come free-to-play, in arrivo oggi.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   14/09/2018

The Culling torna alle origini... letteralmente. Lo sviluppatore Xaviant ha infatti deciso di rilanciarlo come free-to-play con il nome The Culling: Origins. La data d'uscita della nuova versione del gioco è davvero vicina, visto che è oggi, quindi non c'è da aspettare molto per giocarci.

Il progetto The Culling: Origins nasce evidentemente dall'immenso tonfo fatto da The Culling 2, il cui lancio ha fatto letteralmente sollevare la comunità, soprattutto per la scelta di copiare PUBG e Fortnite.

Con The Culling: Origins Xaviant è voluta invece tornare all'essenza di quella che era l'esperienza di gioco di The Culling, ma senza rinunciare a qualche novità come una nuova direzione artistica, un nuovo sistema di crescita dei personaggi basato sui punti esperienza, le classifiche online, delle nuove armi, la chat vocale e altro ancora. Ovviamente ci saranno anche delle microtransazioni, visto che stiamo parlando di un free-to-play.

Salendo di livello in The Culling: Origins si riceveranno le classiche casse premio, chiamate in questo caso Cull Crate, che contengono quattro oggetti cosmetici o delle moneta di gioco. La moneta di gioco può essere utilizzata per acquistare altre casse. I soldi veri possono invece essere spesi in token che consentono di acquistare altre casse premio. Ci saranno anche dei DLC a pagamento, ma non saranno legati al gameplay.

Chi possiede l'originale The Culling riceverà il founder pack "Original Gangster", con dentro alcuni oggetti cosmetici, 1000 token, skin per armi, due carte Culling e quattro Cull Crate.