The Last of Us 2, il sound designer Jordan Denton passa a Obsidian 33

Il sound designer di The Last of Us 2, Jordan Denton, ha recentemente abbandonato Naughty Dog per passare allo sviluppatore di Outer Worlds, Obsidian Entertainment.

NOTIZIA di Luca Forte   —   09/06/2020

Il sound Designer di The Last of Us 2, Jordan Denton, ha recentemente abbandonato Naughty Dog, uno dei migliori sviluppatori tra le fila di Sony. Lo ha fatto per passare allo sviluppatore di Outer Worlds, Obsidian Entertainment, da qualche mese tra le fila di Microsoft. Qui rivestirà il ruolo di Audio Designer.

Terminati i lavori di un videogioco, è tipico che all'interno di uno studio grande come Naughty Dog ci sia molto turnover, con molti addii e altrettante assunzioni. Il caso di Jordan Denton fa abbastanza rumore perché l'associate Sound Designer è passato da uno studio interno di Sony ad uno first party di Microsoft. E con il lancio di PS5 e Xbox Series X alle porte, è un cambio di casacca piuttosto inusuale.

"In questo momento difficile per il mondo, vorrei condividere qualche piccola buona notizia. Oggi è stato il mio primo giorno come Audio Designer in Obsidian. Sono eccitato di far parte dello studio e dell'audio team!" ha scritto Denton su Twitter.

Entrambi gli studio hanno sede nella California del sud, una delle zone del pianeta con la maggiore concentrazione di sviluppatori di videogiochi: da questa parti ci sono anche Bizzard, Infinity Wars, Sony Santa Monica e tanti altri. Presso Obisidian, Denton lavorerà a Grounded, il gioco che sembra ispirato a Tesoro mi si sono ristretti i ragazzi, e con molta probabilità al seguito di The Outer World.

Naughty Dog, invece, sta per pubblicare The Last of Us 2. La recensione del gioco sarà online a partire dal 12 giugno 2020.