The Last of Us, HBO sta lavorando alla serie televisiva

HBO sta lavorando alla serie televisiva di The Last of Us, affidata a Craig Mazin, l'autore della serie Chernobyl, e a Neil Druckmann di Naughty Dog.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   05/03/2020
125

HBO ha deciso di trarre una serie TV da The Last of Us, la serie videoludica di Naughty Dog, e l'ha affidata nelle sapienti mani di Craig Mazin, già autore della serie TV Chernobyl. Coinvolto nella lavorazione anche Neil Druckmann, sceneggiatore e direttore creativo dei videogiochi, che lavorerà alla serie come produttore esecutivo.

A riportare la notizia è Hollywood Reporter, che ha svelato anche altri dettagli sulla produzione. Gli altri produttori esecutivi saranno Carolyn Strauss ed Evan Wells, quest'ultimo il presidente di Naughty Dog. La serie sarà co-prodotta da Sony Pictures Television, in associazione con PlayStation Productions, di cui The Last of Us sarà la prima serie televisiva.

La serie partirà raccontando gli eventi narrati nel primo The Last of Us, che fu scritto da Neil Druckmann stesso. Si parla anche di contenuti tratti da The Last of Us 2, in uscita il 29 maggio, ma non è ancora chiaro se saranno inclusi nella prima stagione o se si pensa già a una seconda stagione.

Mazin ha dichiarato di essere un fan del videogioco e ha definito Druckmann il più raffinato narratore del medium videoludico. Per lui The Last of Us è il suo capolavoro e avere la possibilità di adattarlo è stato un suo sogno per anni. Anche Druckmann si è dichiarato entusiasta di lavorare con Mazin, di cui ama l'approccio alla narrazione che secondo lui ha capito perfettamente lo spirito di The Last of Us.

Stando a Chris Parnell, il co-presidente di Sony Pictures Television Studios, The Last of Us sarà il primo di molti adattamenti televisivi che saranno realizzati in collaborazione con PlayStation Productions. Chissà quali saranno i prossimi.