Xbox Game Pass arriverà a 100 milioni di abbonati con i giochi Activision, per Michael Pachter

Secondo il noto analista Michael Pachter, Xbox Game Pass raggiungerà i 100 milioni di abbonati quando i giochi Activision saranno disponibili nel catalogo.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   09/08/2022
97

Xbox Game Pass raggiungerà i 100 milioni di abbonati nel momento in cui i giochi Activision saranno disponibili senza costi aggiuntivi nel catalogo del servizio Microsoft: ne è convinto il noto analista Michael Pachter.

Proprio mentre vengono condotti i primi test sul piano famiglia per condividere l'abbonamento a Xbox Game Pass, Pachter ha parlato ai microfoni di Yahoo Finance di ciò che accadrà nel momento in cui i vari episodi di Call of Duty ma anche i più celebri titoli Blizzard diventeranno accessibili dagli utenti della piattaforma.

"Microsoft ha avuto un'idea, alcuni anni fa, che pensavo fosse stupida: lanciare un abbonamento e fare in modo che gli utenti li pagassero per poter utilizzare i loro giochi", ha detto Pachter. "Il punto è che non disponevano di un ampio catalogo."

"Quindi hanno cominciato a effettuare acquisizioni e hanno comprato sei studi indipendenti, il più grosso dei quali era Obsidian. Sono molto bravi, nulla da dire, ma poi hanno acquistato Bethesda, che è una realtà enorme, e ora stanno comprando Activision."

"Quando l'operazione verrà finalizzata, Microsoft sarà il quarto più grande produttore di videogiochi negli Stati Uniti. Diventeranno un colosso del settore e si ritroveranno in una posizione in cui potranno effettivamente supportare gli abbonamenti a Game Pass."

"La loro visione per il futuro è quella di eliminare le console, usare il cloud e portare i loro giochi su qualsiasi schermo: un mercato potenziale di 3,5 miliardi di persone. Non penso che i numeri di Xbox Game Pass raggiungeranno queste cifre, ma passeranno da 25 a 100 milioni? Sì."