Xbox Game Pass accoglie a sorpresa Generation Zero, scaricabile da oggi nel catalogo

Generation Zero approda a sorpresa su Xbox Game Pass, scaricabile da oggi nel catalogo come parte dei nuovi titoli in arrivo per gli abbonati al servizio.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   30/11/2021
48

Generation Zero, lo sparatutto in prima persona open world da parte di Avalanche Studios, è disponibile da oggi all'interno del catalogo di Xbox Game Pass, arrivando dunque a sorpresa come uno degli ultimi titoli di novembre 2021 per gli abbonati o della prima mandata di dicembre, se vogliamo.

Sviluppato da System Reaction, Generation Zero può ora essere scaricato dal catalogo dei titoli ad accesso libero per gli abbonati a Xbox Game Pass, rappresentando una sorpresa interessante visto che non era stato annunciato come in arrivo da Microsoft, forse in attesa di una comunicazione ufficiale sulla nuova mandata in arrivo per il servizio su abbonamento.

Il gioco non è stato accolto particolarmente bene dalla critica, come potete vedere anche nella nostra recensione di Generation Zero, ma rappresenta comunque un'idea interessante, anche solo per la particolare ambientazione: in una Svezia degli anni 80 alternativi, un gruppo di giovani si ritrova a cercare di combattere contro un regime opprimente, che gestisce il potere utilizzando dei potenti mech da combattimento per reprimere ogni forma di dissenso.

In tutto questo, però, la resistenza non è scomparsa del tutto: i giocatori fanno parte di questi piccoli gruppi armati che devono nascondersi dalle forze del regime e combattere utilizzando tecniche di guerriglia, raccogliendo risorse in giro per l'ampia ambientazione open world e cercando di controbattere colpo su colpo.

Tutto questo introduce elementi misti al gameplay, che presenta caratteristiche da stealth game, sparatutto in prima persona classico e survival, con tanto di necessità di costruzione e gestione di covi e basi sempre più avanzate.