Xbox Scarlett, Microsoft non sacrificherà le performance per il prezzo 111

Phil Spencer ribadisce che con Xbox Scarlett non si ripeteranno gli errori commessi da Microsoft al lancio di Xbox One.

NOTIZIA di Davide Spotti —   24/11/2019

Microsoft non intende sacrificare le prestazioni di Xbox Scarlett in rapporto al prezzo. Interpellato da Eurogamer, Phil Spencer ha dichiarato che non si ripeterà quanto accaduto al lancio sul mercato di Xbox One.

"Dal lancio di Xbox One ho imparato che essere troppo costosi e non abbastanza potenti non è un luogo ottimale dove andarsi a collocare. Il prezzo e le prestazioni saranno importanti e siamo molto concentrati su entrambi questi fattori".

Il leader della divisione Xbox ha proseguito dicendo che Xbox Scarlett è il progetto più importante a cui abbia mai lavorato e si augura che possa fungere da trampolino per un rilancio della piattaforma ai vertici del settore.

"Project Scarlett è la cosa più importante che faremo il prossimo anno", ha proseguito. "Vogliamo guidare l'industria console, a livello di vendite ma anche di funzionalità come il cross play, il Game Pass e tutte le innovazioni che abbiamo introdotto con Xbox One. Continueremo inoltre a investire nel cloud perché pensiamo che ci consenta di offrire questo tipo di esperienza a sempre più persone".

L'uscita di Xbox Scarlett è genericamente pianificata per la fine del 2020.