Xbox Series S come un iPhone a basso costo, potrebbe essere un bestseller secondo Ed Boon

Xbox Series S è vista un po' come le linee di iPhone a basso costo da Ed Boon, il creatore di Mortal Kombat, e proprio come tali modelli di iPhone potrebbe essere la console Xbox più venduta.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   14/09/2020
161

Xbox Series S ha scatenato opinioni contrastanti presso sviluppatori e vari addetti ai lavori, ma Ed Boon, il creatore di Mortal Kombat e responsabile di NetherRealm Studios, sembra proprio essere tra i sostenitori della nuova console che paragona a un iPhone a basso costo, potenzialmente un bestseller tra le console next gen.

Xbox Series S si presenta come la console next gen "entry level", con un incredibile prezzo di 299 euro. Per raggiungere tale livello di budget ha ovviamente delle limitazioni in termini di hardware, ma è pur sempre basata su Zen 2 e RDNA 2, dunque ha la stessa architettura di Xbox Series X, con praticamente CPU identica e una GPU più limitata, ma comunque dotata di varie caratteristiche pienamente next gen e RDNA 2 certificate.

"Proprio come gli iPhone a basso prezzo (11 e SE) sono i bestseller per Apple", ha affermato Ed Boon in un messaggio su Twitter in risposta alla presentazione di Xbox Series S, "Xbox Series S a 299 dollari può ben diventare l'Xbox next gen più venduta in assoluto". Secondo il creatore di Mortal Kombat, insomma, la scelta di impostare la progettazione di una console appositamente sui costi contenuti può funzionare molto bene.

Questa è un po' la linea di molti altri addetti ai lavori, ma non sono mancati anche sviluppatori che hanno avuto da ridire sulla possibilità che un abbassamento delle caratteristiche hardware possa complicare il lavoro di sviluppo su next gen, nonostante la scalabilità possa adattarsi in gran parte alla semplice risoluzione dei giochi.

D'altra parte, in generale, i prezzi annunciati da Microsoft per Xbox Series X e Series S sono stati accolti in maniera molto positiva, tanto da spingere Sony, secondo alcune voci di corridoio, ad abbassare il prezzo dei due modelli di PS5 per cercare di parificare la proposta di Microsoft.