Youtuber sindacalizzati contro YouTube per avere più trasparenza 65

Gli youtuber vogliono che YouTube abbia regole più chiare e sia più trasparente nei loro riguardi, in modo da evitare problemi per decisione improvvise.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   29/07/2019

Alcuni youtuber, parte del gruppo di pressione YouTuber Union, si sono accordati con un sindacato europeo per chiedere alla piattaforma YouTube una maggiore trasparenza sulle sue regole.

Fino a oggi YouTuber Union aveva poco potere, ma ora si è unito al sindacato tedesco dei metalmeccanici IG Metall, una delle istituzioni sindacali più antiche dell'intera Germania, che negli anni si è aggiornata per coprire anche i lavori della new economy. Le due realtà hanno lanciato la campagna FairTube che mira a fare pressione su YouTube perseguendo diversi obiettivi.

YouTube Union nacque l'anno scorso proprio dalle tensioni tra YouTube e i creatori di contenuti, dovute ai cambi negli algoritmi di ricerca e alle modifiche alla monetizzazione. YouTube Union è guidata da Jörg Sprave, uno youtuber tedesco con più di due milioni di iscritti al suo canale dedicato alle armi. Sprave fu enormemente danneggiato dall'aggiornamento delle linee guida di YouTube che portarono alla cancellazione di molti suoi video. Con lui, furono molti gli youtuber a vedersi cancellati o demonetizzati dei video senza una spiegazione. Purtroppo solo alcuni youtuber hanno la possibilità di parlare con gli amministratori della piattaforma tramite un YouTube Partner Manager, mentre tutti gli altri devono semplicemente subire le decisioni prese dall'alto.

Con il supporto di IG Metall, la campagna FairTube mira quindi a verificare se il comportamento di YouTube sia compatibile con le regole dell'Unione Europea e a rendere gli youtuber più partecipi delle decisioni della piattaforma.