Gli anni ’80 del futuro 7

Un curioso mix tra auto e rhythm game

RECENSIONE di Fabio Palmisano   —   19/11/2015

Indice

Il qui presente Neon Drive non è certo il primo gioco automobilistico per sistemi iOS a prendere spunto dall'estetica anni '80 (basti ricordare il recente e apprezzabilissimo Horizon Chase), ma gli sviluppatori di Fraoula hanno optato per un approccio decisamente particolare: per prima cosa adottando uno stile grafico che - come il titolo lascia intuire - si basa sull'utilizzo massiccio di colori neon, ma soprattutto mettendo in piedi un gameplay che si pone come ideale anello di congiunzione tra un racing e un rhythm game. Funzionerà?

Fiat Ritmo

Neon Drive presenta un'offerta ludica senza troppi fronzoli, che si manifesta in un menu principale molto semplice nel quale è possibile selezionare uno dei tre livelli che compongono il gioco, personalizzare la targa della macchina o spendere 1,99€ per rimuovere i (pochi) annunci pubblicitari che fungono da sostentamento al prodotto. Che quello realizzato da Fraoula sia un titolo molto diretto lo conferma l'azione ludica vera e propria, talmente immediata e intuitiva da non richiedere il supporto di alcun tutorial.

Sullo schermo campeggia un'auto che viaggia su una strada a quattro corsie, e il compito del giocatore è di spostarla a destra e a sinistra eseguendo dei tap sui bordi del touchscreen per evitare gli ostacoli che si incontrano lungo il percorso. La cosa interessante è che queste barriere raggiungono il fondo del display al ritmo della musica di sottofondo, rendendo il gameplay di Neon Drive una sorta di Guitar Hero al contrario: laddove infatti nel titolo Activision (e in tutti i rhythm game analoghi) è richiesto di premere un tasto quando l'indicatore corrispondente giunge nella parte bassa dello schermo, qui bisogna spostare la vettura al fine di occupare con il medesimo tempismo gli spazi vuoti lasciati dagli ostacoli posti lungo la strada. Nonostante non ci sia un sistema che premi gli utenti più abili ad andare a tempo con dei punti extra, il modello alla base di Neon Drive funziona a dovere, e seguire la traccia musicale può effettivamente aiutare a schivare meglio le barriere: tuttavia, Fraoula si è fatta un po' prendere la mano sul fronte del livello di sfida, considerando che i tre livelli sono tutti abbastanza lunghi e un minimo contatto significa dover ricominciare daccapo. Sarebbe stato decisamente meglio proporre un numero maggiore di stage contraddistinti da una durata più breve.

Neon Drive ha stile e originalità ma soffre nei contenuti e nel bilanciamento della difficoltà

Bello di notte

Se sotto il profilo del gameplay Neon Drive incespica in qualche ingenuità, dal punto di vista tecnico si dimostra invece un prodotto assolutamente maturo e ben realizzato. La componente grafica del titolo Fraoula è una vera e propria gioia per gli occhi, pur non risultando incredibilmente complessa: lavorando prevalentemente su effetti di luce e palette di colori, gli sviluppatori hanno messo in piedi un impianto cosmetico fluido, lucidissimo e carico di stile specialmente per quanto riguarda le ambientazioni futuribili che fanno da sfondo alle corse.

Non mancano alcuni tocchi di classe che impreziosiscono i propri progressi lungo il percorso, come repentini cambi di scenario o decisi movimenti di telecamera, per un titolo davvero curato sotto questo aspetto. Considerata poi l'enfasi posta sul ritmo, la colonna sonora riveste un ruolo importante che Neon Drive ha gestito in maniera impeccabile: le musiche ad opera dell'artista svedese Pengus svolgono il loro compito alla grande, dimostrandosi non solo perfettamente a tema con lo stile anni '80 che pervade l'intera opera ma soprattutto riuscendo a fornire un vero e proprio supporto audio al gameplay del prodotto. È un peccato che, al di là dello scellerato bilanciamento della difficoltà di cui abbiamo parlato prima, gli sviluppatori di Fraoula si siano dimostrati anche poco furbi per ciò che concerne la quantità di contenuti inserita nel pacchetto: con solo tre livelli sbloccabili progressivamente e nessuna parvenza di una modalità alternativa né di un sistema capace di stimolare i giocatori a ricercare un punteggio migliore, Neon Drive rischia di finire ben presto nel dimenticatoio.

Versione testata
iPhone (1.0)
Prezzo
Gratis
Multiplayer.it

7.0

Lettori (3)

7.0

Il tuo voto

Stilisticamente ineccepibile, dotato di un comparto audiovisivo che trasuda anni '80 da ogni singolo elemento e portatore di un'idea di gameplay anche piuttosto originale, Neon Drive avrebbe tutte le carte in regola per imporsi come un piccolo gioiello su iOS, ma alcune gravi sviste degli sviluppatori di Fraoula ne limitano fortemente il potenziale: a causa di un livello di difficoltà fin troppo punitivo e di una fondamentale carenza di contenuti, Neon Drive rischia di avere vita davvero breve, ma la speranza è che tali lacune vengano colmate con i futuri aggiornamenti dell'applicazione.

PRO

  • Graficamente stilosissimo
  • Eccellente colonna sonora anni '80
  • Il gameplay funziona

CONTRO

  • Livello di difficoltà mal calibrato
  • Pochissimi contenuti
  • Inevitabilmente ripetitivo

Neon Drive iphone

iphone  ipad  ps4  pc 

Data di uscita: 5 Novembre 2015

Acquista su App Store