Carte, mostri e magie

Un po' GDR, un po' gioco di carte, ecco a voi Pathfinder Adventures!

RECENSIONE di Lorenzo Fantoni   —   05/05/2016
2

Dopo una fase di assestamento in cui di ogni gioco esisteva una versione mobile è apparso subito chiaro che tablet e telefoni potevano essere un buon supporto per i giochi di strategia e quelli da tavolo.

Carte, mostri e magie

Avere praticamente in tasca decine di giochi che sfruttano una interfaccia touch nel modo giusto e hanno un ritmo adeguatamente rilassato sono plus assoluti per tutti quei titoli che sfruttano carte, turni, tabelloni, dadi e pedine. Inoltre, il sistema di business mobile permette agli sviluppatori di inserire microtransazioni, espansioni e così via. Insomma tutto molto bello. Così bello che persino Obsidian Entertainment ha deciso di entrare nel settore e non con una robetta da poco ma sfruttando la licenza di Pathfinder, gioco di ruolo fortemente legato a Dungeon & Dragons che vanta centinaia di appassionati in tutto il mondo. Per l'occasione tuttavia non ha trasposto il classico GDR carta e penna su Android e iOS, ma il relativo gioco di carte, che cerca in qualche modo di replicare scontri, avventure e sviluppo del personaggio con meccaniche differenti.

Pathfinder Adventures è un interessante mix tra GDR e gioco di carte che ha però bisogno di maturare

La carta è la vita

La meccanica del gioco è mediamente complessa, ma spiegata con chiarezza nel tutorial iniziale. In ogni avventura dovremo uccidere un boss e determinati scagnozzi, cercandoli in vari punti della mappa. Quando eliminiamo uno nemico possiamo "chiudere" una zona, per evitare che il boss si rifugi al suo interno: più zone chiudiamo più sarà probabile incontrare quest'ultimo in quelle rimaste. I punti vita di ogni personaggio sono le sue carte, che possono essere usate, rimesse nel mazzo, scartate o distrutte in base ai vari accadimenti del gioco, come magie, trappole o danni.

Carte, mostri e magie
Carte, mostri e magie

Il combattimento si basa sui dadi: per eliminare una creatura dovremo fare più dei suoi punti vita e potremo all'occorrenza giocare carte armi o magie per aumentare il numero di dadi e le nostre probabilità di riuscita. Ogni personaggio ha carte e abilità differenti, dunque un ladro potrà usare i suoi strumenti per aprire facilmente i forzieri, mentre un guerriero potrà contare su spade in grado di rendere i combattimenti più agevoli. Ovviamente potremo spendere i soldi raccolti nelle missioni o i nostri euro per aprire nuovi mazzi o sbloccare avventure extra, in pieno spirito free-to-play. Il tutto è impreziosito dai disegni originali di Pathfinder che saranno sicuramente apprezzati da chi conosce il gioco, ma anche dai neofiti. Giocare a Pathfinder è senza dubbio una bella esperienza per chi ama queste ambientazioni e i giochi di carte, il problema è che il gioco è infestato da bug e pessime scelte di design. Essendo un gioco ricco di informazioni lo schermo è pieno di scritte, caselle e bottoni che su tablet sono abbastanza comprensibili, ma diventano illeggibili e confuse su smartphone, tanto da rendere praticamente impossibile la comprensione della storia o dei tutorial. Inoltre, per essere un gioco di carte la sensibilità del touch è drammaticamente scarsa: capita infatti di dover effettuare vari tentativi per giocare o trascinare una carta o anche solo per selezionare un personaggio da inserire nel party. Addirittura ci è successo di dover ricominciare una missione perché non riuscivamo a scartare delle carte dopo aver subito danno e il gioco si è completamente bloccato, anzi, ci faceva fare di tutto, tranne scartare! Un vero peccato, perché il titolo sarebbe decisamente godibile, sia come presentazione che come meccaniche e le avventure aggiuntive potrebbero essere molto interessanti, così come la possibilità di esplorare ambienti e stili di gioco differenti. Se avete soltanto uno smartphone per il momento vi sconsigliamo di giocarci, a meno che non conosciate già bene il gioco e possiate fare a meno delle istruzioni, però è comunque un titolo gratuito, almeno in parte, quindi potete sempre provarlo e aspettare l'eventuale fix degli errori.

Commento

Versione testata
Android
Prezzo
Gratis
Multiplayer.it

6.5

Lettori (3)

6.0

Il tuo voto

Pathfinder Adventures sarebbe un interessante gioco mobile, peccato per l'interfaccia troppo affollata, i bug e una realizzazione un po' approssimativa, soprattutto nella gestione del touch screen. Essendo un gioco free-to-play potete provarlo tranquillamente, ma probabilmente dopo un primo test aspetterete i prossimi aggiornamenti per tornarci.

PRO

  • Ambientazione interessante
  • Fedele al gioco originale
CONTRO
  • Interfaccia scomoda
  • Touch impreciso
  • Troppi crash e bug
  • Quasi ingiocabile su smartphone