App però! - Marzo 2013 19

Cinque giochi mobile che probabilmente vi saranno sfuggiti nelle ultime settimane

RUBRICA di Vincenzo Lettera   —   05/03/2013

Con l'annuncio di PlayStation 4 e l'imminente arrivo di tantissimi titoli per le console tradizionali, nelle ultime settimane l'attenzione verso i giochi per dispositivi iOS e Android è andata prevedibilmente calando. E questo nonostante l'uscita di nomi attesi come Year Walk e Real Racing 3. Per fortuna che da queste parti teniamo sempre d'occhio tutte le novità su App Store e Google Play, ed ecco quindi che, oltre alle recensioni che già trovate online, torniamo a segnalarvi una manciata di giochi che potrebbero esservi sfuggiti.

Roar Rampage

Disponibile per: iPhone, iPad | Versione testata: iPad
Link App Store (0,89€)

Realizzato dallo sviluppatore italiano Neutronized e ispirato in parte al vecchio Rampage del 1986, Roar Rampage è un colorato arcade che mette il giocatore nei panni di un gigantesco dinosauro, arrabbiato nero dopo il rapimento del suo cucciolo. Lo scopo è né più né meno quello di farsi strada attraverso un buon numero di livelli. demolendo qualsiasi cosa ci si trovi davanti: il lucertolone protagonista si sposta automaticamente in avanti come in una sorta di lento running game, e all'utente viene lasciato il compito di dare pugni e gomitate trascinando il suo guantone in qualsiasi direzione. Nonostante l'idea alla base sia davvero semplice, il risultato è un'esperienza divertente, caotica e spensierata, complici le mille esplosioni, gli avversari improbabili, i minigiochi e i devastanti power-up.
Voto: 8

Backflip Madness

Disponibile per: iPhone, iPad, Android | Versione testata: iPhone
Link App Store (0,89€) | Link Google Play (0,89€)

Per le premesse ridicole e il contorsionismo del protagonista, il nuovo gioco sviluppato da Gamesoul Studio ricorda in parte il buffo QWOP di Bennett Foddy. Le somiglianze tuttavia si fermano qui, perché in Backflip Madness l'obiettivo è eseguire salti all'indietro creando combinazioni più elaborate possibili prima di rimettere i piedi a terra. Si comincia da un semplice salto sul posto ma presto ci si lancia da terrazzi, dirupi e canyon, rendendo il tutto ancora più difficile e insensato. Il gioco è già disponibile da diverso tempo su App Store, ma soltanto di recente è arrivato anche su dispositivi Android.
Voto: 8

Hackycat

Disponibile per: iPhone, iPad | Versione testata: iPhone
Link App Store (0,89€)

Forse tra i giochi più sadici e politicamente scorretti del mese, Hackycat propone una sfida tutta particolare: al giocatore viene chiesto di "aiutare" i piccoli gatti che cadono dalla parte alta dello schermo a non toccare il terreno. Peccato che bisognerà farlo prendendoli a calci, colpendo di testa o palleggiando come dei provetti Maradona. Tutto avviene attraverso semplici tocchi sullo schermo, ma la sfida è resa più interessante dalla presenza di power-up e combo. I più animalisti tra i nostri lettori potrebbero trovare Hackycat di cattivo gusto, ma Ken Wong, l'autore, assicura che tutti i gatti nel gioco sono atleti professionisti. Un po' come nel wrestling, insomma.
Voto: 7

Rotolla

Disponibile per: iPhone, iPad | Versione testata: iPad
Link App Store (0,89€)

Rotolla segna il debutto su App Store di Prior Games, un team di sviluppatori che precedentemente avevano lavorato all'ottimo shoot'em up Sine Mora. Si tratta di un curioso puzzle game che sembra mescolare assieme idee prese a destra e a manca, dal genere color-match a Tetris, passando per il più recente Super Hexagon. Il giocatore deve infatti ruotare dei blocchi che cadono dal centro dell'esagono verso i lati, stando attento ad allineare quelli dello stesso colore. Un'idea decisamente riuscita, che è esaltata dall'ottimo accompagnamento musicale realizzato da nientemeno che Akira Yamaoka.
Voto: 8.5

Gravity Duck

Disponibile per: iPhone, iPad | Versione testata: iPhone
Link App Store (0,89€)

Nato da una game jam di 48 ore e successivamente trasformato in un più completo gioco in Flash, Gravity Duck è arrivato anche su App Store in una versione rivista e ottimizzata per smartphone e tablet. Questo vivace puzzle platform vede protagonista un'anatra in grado di manipolare la gravità e spostarsi in verticale o orizzontale, camminando liberamente sulle pareti o sul soffitto. La meccanica ricorda in buona parte VVVVVV, e anche in questo caso viene sfruttata per superare trappole, nemici ed enigmi attraverso un centinaio di livelli di difficoltà sempre crescente.
Voto: 6