Football Manager 2015… un mese dopo 28

Dopo aver metabolizzato a dovere Football Manager 2015, torniamo a occuparci del gioco di Sports Interactive

SPECIALE di Rosario Salatiello   —   18/12/2014

Indice

L'arrivo di Football Manager 2015 è stato salutato come sempre con passione da parte dei numerosi fan della serie, storicamente abituati a trovare anche qualche bug all'interno della versione finale del loro gioco preferito. Gli errori nel codice hanno dato alcune volte luogo a problemi di minore entità, altre volte a problemi invece più complessi, rendendo spesso necessaria l'attesa di qualche ulteriore settimana di rodaggio prima di poter godere dell'edizione di turno senza eccessive preoccupazioni. Per provare a mitigare gli effetti dei bug, la strategia adottata quest'anno da Sports Interactive è stata quella di pubblicare in accesso anticipato la versione beta di Football Manager 2015, la stessa che è stata inviata anche a noi a suo tempo per la recensione del gioco: in base al feedback ottenuto da tale versione, il team di Miles Jacobson aveva promesso di aggiornare poi la propria fatica, per renderla immediatamente fruibile in occasione del lancio. Dopo avere atteso poco più di un mese dall'uscita sul mercato di Football Manager 2015, abbiamo deciso di tornare sull'argomento, per stabilire se effettivamente gli sviluppatori hanno risolto i problemi riscontrati prima dell'arrivo nei negozi: per farlo, abbiamo dato un'occhiata alle patch pubblicate, raccogliendo poi i pareri degli stessi giocatori fino a fare qualche domanda a una conoscenza della comunità italiana di giocatori di Football Manager.

Bug sì o bug no? Vediamo insieme a che punto è Football Manager 2015 a distanza di un mese dall'uscita

Dalla beta alla versione 15.2.1

La prima promessa fatta da Sports Interactive un mese fa è stata quella di aggiornare il gioco immediatamente alla sua uscita, pubblicando così una versione finale libera dai problemi che i possessori della beta avevano avuto modo di riscontrare.

Il principale indiziato in questo caso era il motore grafico 3D delle partite, storica croce e delizia dei giocatori di Football Manager: l'edizione 2015 era infatti arrivata con qualche problema di troppo nelle animazioni, ma soprattutto nel modo di difendere da parte delle squadre, sia nei movimenti dei difensori sia per quanto riguarda la prontezza dei portieri. Tutti problemi ai quali Sports Interactive ha lavorato e continua in realtà a farlo, insieme a un altro bug legato al livello di felicità dei giocatori, decisamente troppo sbilanciato rispetto a quella che può essere la situazione reale di un calciatore all'interno di una rosa. Dopo la patch iniziale, nel giro di trenta giorni sono stati piuttosto ricorrenti gli aggiornamenti effettuati dagli sviluppatori: l'ultima patch maggiore, la 15.2.0, è stata pubblicata circa una settimana fa, seguita a pochissimi giorni di distanza dalla 15.2.1 che ha portato con sé altri fix. Messe insieme, entrambe sono accompagnate da una corposa serie di bug sistemati e migliorie apportate, con cui esse si candidano a diventare davvero la versione "risolutiva" dei problemi maggiori riscontrati su Football Manager 2015. Un'impressione confermata anche leggendo i vari forum online, dove i giocatori sembrano attualmente piuttosto soddisfatti, con le solite eccezioni: come già detto, ci siamo affidati proprio alla comunità online per avere ulteriori indicazioni sullo stato attuale del gioco.

La gente mormora

Dedichiamo il nome di questo paragrafo all'omonima rubrica presente qui su Multiplayer.it, per raccogliere i pareri espressi dal pubblico su Football Manager 2015.

Per altafini, il gioco è stato un must addirittura a partire dalla beta, nonostante i suoi bug, ma non sono mancati commenti critici come quello di aveseitan, giocatore storico della serie deluso dalla presenza dei problemi riscontrati in fase di lancio. Tra i bug maggiormente citati, anche al di fuori degli spazi offerti dal nostro forum, troviamo la presenza di risultati con troppi gol, oltre a una quantità inusuale d'infortuni che sembra minare le partite di alcune persone: in quest'ultimo caso, c'è da dire che Sports Interactive ha analizzato numerosi dump dei salvataggi, dichiarando a più riprese di non ritenere gli infortuni un bug, ma piuttosto un qualcosa che accade in base a delle precise combinazioni, per cui prendere o lasciare. Continuando con l'elenco, ritroviamo spesso in giro anche segnalazioni sul motore 3D, ma la maggior parte di esse sembra essere precedente all'ultima patch. Dando invece un'occhiata su Steam, è possibile trovare circa 1.320 recensioni, il 72% delle quali di tipo positivo: ce ne sono naturalmente per tutti i gusti, da chi lo ritiene il miglior capitolo di sempre, a chi invece non comprerà più un Football Manager tanta la delusione provata.

Il parere del giocatore

Per chi non dovesse conoscerlo, FMita.it è attualmente il punto di riferimento come ritrovo online italiano dei giocatori di Football Manager:

abbiamo rivolto qualche domanda a un membro della community, per capire qual è l'orientamento rivolto nei confronti dell'ultima edizione del gioco.

Presentati ai nostri lettori: chi sei e cosa fai in FMita.it?
Mi chiamo Gianluca, ma in rete mi conoscono col nick "Floro Flores" che mi porto dietro ormai dal 2001. Sono un grande appassionato della saga di Football Manager, sin dagli albori su Amiga quando ancora si chiamava Championship Manager. Su FMita.it faccio parte del gruppo degli admin e per lo più mi preoccupo del supporto tecnico, ovvero aiuto gli utenti che hanno problemi nell'avviare il gioco o nell'installazione degli add-on grafici. Negli ultimi 11 anni mi sono occupato della gestione ed organizzazione dei valori della squadra del Napoli per il database ufficiale, insieme ovviamente all'ausilio di altri validi ricercatori.

Quali bug storici della serie football manager hai riscontrato all'interno di FM 2015?
Qui si potrebbe aprire un discorso molto ampio: diciamo che i problemi di bilanciamento affliggono spesso il gioco al day one, e negli ultimi tre anni anche la gestione del match engine poteva essere migliore. Personalmente ho problemi con le promesse fatte ai calciatori scontenti, le quali non sempre vengono percepite al meglio, nonostante proprio nell'ultimo aggiornamento compaia nella fixlist. Mi piacerebbe poi un calciomercato con più proposte di scambi di giocatori da parte dell'intelligenza artificiale.

Credi che FM 2015 abbia avuto al momento dell'uscita dei bug che lo rendevano ingiocabile?
Come ormai accade purtroppo per la maggior parte dei titoli, è raro che ci sia un lancio bug free, ma forse, anche grazie all'iniziativa della beta due settimane prima dell'uscita per i pre-order, i problemi più grandi sono stati risolti abbastanza velocemente. Certo, poi può dipendere da cosa ci si aspetti dal gioco, e questo può variare da persona a persona: tra le mie mani sono passate versioni dove il crash era all'ordine del giorno, quindi sono sempre preparato al peggio, ma per fortuna non è stato questo il caso. Ciò non significa che il titolo non avesse bisogno di essere sistemato, i problemi più evidenti erano quelli che riguardavano l'intelligenza artificiale dei portieri e di alcune situazioni difensive, in particolare dei terzini, le quali portavano ad avere risultati più rotondi del solito e alla lunga poteva risultare frustrante.

Dopo la pubblicazione delle patch uscite in queste settimane, credi che il gioco presenti ancora dei problemi maggiori?
Attualmente sono abbastanza soddisfatto della situazione: il vero cruccio delle scorse edizioni, il match engine, con gli ultimi aggiornamenti sembra aver fatto tanti passi in avanti. Ora l'intelligenza artificiale dei portieri è migliorata e la sensazione di realismo durante la partita è sicuramente più palpabile. Ci sono sicuramente margini di miglioramento, ma allo stato attuale ci si può divertire senza patemi.