Xenoblade Chronicles 2 è il gioco del mese di dicembre  36

Estrema compattezza nei voti per il gioco del mese di dicembre, è Xenoblade Chronicles 2

RUBRICA di Giorgio Melani   —   05/01/2018

C'è stata notevole coerenza tra le votazioni sul gioco più atteso di dicembre e l'elezione effettiva del gioco del mese, che in entrambi i casi hanno portato alla vittoria di Xenoblade Chronicles 2. Ottimo segnale indubbiamente, perché una corrispondenza del genere certifica il fatto che l'aspettativa ha trovato adeguata risposta nel prodotto finale e dunque l'RPG di stampo nipponico sviluppato da Monolith ha effettivamente mantenuto le sue promesse. Vero anche che il mese di dicembre 2017 non ha offerto lanci di enorme portata, almeno guardando al resto del fenomenale anno appena passato, ma qualche scelta di livello era comunque a disposizione, a partire dal popolarissimo PlayerUnknown's Battlegrounds giunto su Xbox One, per arrivare a Life is Strange: Before the Storm, a Destiny 2: Curse of Osiris, Okami HD, le espansioni di Resident Evil 7, Spellforce 3, Finding Paradise o The Legend of Zelda: Breath of the Wild - La Ballata dei Campioni. Insomma, nonostante il mese del Natale non sia notoriamente il più indicato per il lancio di titoli enormi (che solitamente arrivano nei mesi precedenti, in modo da sfruttare poi il traino accumulato per spingere al massimo le vendite nel periodo consumistico dell'holiday season), il dicembre 2017 ha comunque rappresentato la degna conclusione di un anno particolarmente intenso per il mercato videoludico con una buona quantità di titoli di un certo spessore, anche al di là delle classiche produzioni tripla A propriamente dette. Questo aggiunge prestigio alla vittoria assoluta di Xenoblade Chronicles 2 in questa votazione mensile, a dimostrazione di come un genere considerato a questo punto un po' di nicchia come il JRPG sia ancora in grado di smuovere l'interesse di una grande quantità di videogiocatori.

Scarica il Video

La scelta dei lettori

La vittoria di Xenoblade Chronicles 2 è apparsa schiacciante nelle votazioni effettuate all'interno del sondaggio diffuso al pubblico. Con il 52% delle preferenze, il gioco ha praticamente demolito la concorrenza, all'interno della quale sono riusciti a distinguersi parzialmente solo PlayerUnknown's Battlegrounds e Life is Strange: Before the Storm, che hanno conquistato entrambi il 10% a testa dei voti. Per il resto, veramente qualche briciola è andata agli altri, come The Legend of Zelda: Breath of the Wild - La Ballata dei Campioni con il 4%, stessa percentuale raggiunta anche da Okami HD, Resident Evil 7: End of Zoe & Not a Hero, mentre Spellforce 3 si è distinto con un 3%. Insomma, non c'è stata veramente storia, così come d'altra parte sembrava emergere con chiarezza anche dall'elezione del gioco più atteso del mese di dicembre.

Tuttavia, dal sondaggio una forte percentuale era finita anche nella (non) scelta di "nessun titolo", mentre alla fine Xenoblade Chronicles 2 sembra dunque aver convinto anche gli scettici. D'altra parte, sulla qualità del gioco Monolith c'è veramente ben poco da discutere, e la recensione pubblicata su queste pagine, ad opera di Christian Colli, conferma la bontà del titolo esclusivo per Nintendo Switch. Proseguendo nello stile classico della serie, anche questo capitolo si conferma mastodontico in estensione e ambizione, perfezionando la struttura di Xenoblade sotto diversi aspetti, dal sistema di combattimento alla gestione dei personaggi. Ovviamente resta un titolo indicato a coloro che quantomeno provano un minimo di attrazione per il genere JRPG, ma ha delle caratteristiche che possono veramente attrarre un pubblico anche più vasto e avvicinarlo a una tipologia di gioco anche piuttosto ostica da digerire come questa.

Scarica il Video

Il voto della redazione

La scelta della redazione ha ricalcato quella dei lettori, ma i risultati delle votazioni hanno dimostrato, ancora una volta, una certa varietà di posizioni che ha reso la vittoria di Xenoblade Chronicles 2 quantomeno un po' più combattuta. Il risultato non cambia in una valutazione netta su un singolo titolo come in questo caso, ma dimostra se non altro una certa diversità di gusti e vedute all'interno della redazione, che non fa mai male. Vista la dimensione del campione preso in esame si tratta di una quantità ovviamente piccola di voti in totale, ma piuttosto significativa dell'eclettismo che caratterizza questa marmaglia di personaggi che compone il team di Multiplayer.it. In ogni caso, anche qui l'RPG per Switch è uscito vincitore, a coronare con un degno finale un 2017 che ha visto la console Nintendo dominare spesso e volentieri la concorrenza in termini di preferenze sui giochi in uscita di mese in mese.

Tuttavia, il distacco dal secondo classificato è piuttosto risicato: a soli due voti di distanza troviamo infatti Finding Paradise, il seguito dell'ottimo To The Moon da parte del team indie Freebird Games che è riuscito a ribadire l'incisività e la particolarità del capostipite con una ulteriore dose di narrazione coinvolgente e storia in grado di smuovere veramente gli animi dei videogiocatori. Un gioco del genere non poteva certo passare inosservato da queste parti, dove infatti ha rischiato seriamente di risultare alla fine il gioco del mese di dicembre. Molto più staccati tutti gli altri classificati, come l'ottimo indie Gorogoa, in grado di mettere in scena una vera e propria opera pittorica interattiva, e a seguire il solito PlayerUnknown's Battlegrounds, che conquista un terzo posto a notevole distanza da Xenoblade Chronicles 2 ma confermandosi comunque un titolo particolarmente giocato e apprezzato da queste parti.

Scarica il Video