XCOM 2 e Trials Fusion con il PlayStation Plus a giugno 9

Questo mese arrivano su PlayStation Plus XCOM 2, Trials Fusion e Ghost Recon: Future Soldier

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   02/06/2018

Indice

Nel prepararsi all'importante appuntamento con l'E3 2018, Sony ha cercato di mettere d'accordo un po' tutti con la nuova line-up di PlayStation Plus. L'elenco dei giochi scaricabili gratuitamente dagli abbonati questo mese passa infatti da avvincenti esperienze strategiche, come quella offerta da XCOM 2, ad applicazioni spiccatamente arcade, frenetiche e immediate, come Trials Fusion. I giochi per PlayStation 3 e PlayStation Vita includono un titolo di grande rilevanza, Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier, ma per il resto ci si muove fra produzioni ben poco conosciute: il racer con visuale dall'alto Zombie Driver HD, il puzzle game visivo Squares e il pur divertente brawler portatile Atomic Ninjas.

XCOM 2 (PlayStation 4)

L'eccellente strategico di Firaxis fa il proprio debutto nella line-up di PlayStation Plus, forte di un'esperienza ancora più profonda e coinvolgente rispetto al primo episodio. La guerra con gli alieni è finita e sono stati loro a vincere, dunque ciò che dovremo fare nel gioco sarà organizzare il fronte della resistenza nelle varie zone del mondo, da raggiungere a bordo di navi volanti, e lì portare una spietata offensiva contro gli invasori al fine di liberare i territori dalla loro presenza. XCOM 2 vanta un gameplay arricchito sotto diversi aspetti, in particolare le modalità di personalizzazione delle unità, l'introduzione di specializzazioni inedite e di nuovi meccanismi relativi alla produzione. Il tutto rimane però ancorato alla solidità dell'impianto originale, che divide l'azione in due fasi distinte, quella gestionale e il combattimento vero e proprio, utilizzando come collante un'interfaccia pressoché perfetta.

Trials Fusion (PlayStation 4)

Trials Fusion è il penultimo episodio della celebre serie arcade prodotta da Ubisoft, un titolo che utilizza meccaniche ampiamente collaudate per mettere in scena gare a base di acrobazie spettacolari, salti vertiginosi e percorsi sempre più complessi, costellati dagli ostacoli. Rispetto agli episodi precedenti, gli sviluppatori di RedLynx hanno voluto cambiare radicalmente lo scenario, proiettandoci in un futuro fatto di piattaforme riflettenti, costruzioni moderne e superfici sospese a grandissime altezze. La formula è tuttavia rimasta quella di sempre: ogni nuovo evento va completato nell'ottica di una sequenza di prove ed errori, fino a trovare l'approccio giusto, i trick che garantiscono il maggiore punteggio riducendo al minimo i rischi di caduta, ma anche le zone a cui bisogna prestare particolare attenzione. Elementi che sfoiano in una consistente campagna in single player, a cui però si affiancano anche divertenti modalità multiplayer competitive.

Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier (PlayStation 3)

Quando è stato pubblicato, nell'ormai lontano 2012, Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier ha in pratica rivoluzionato il franchise Ubisoft, proponendo un'esperienza sparatutto dall'alto tasso strategico, caratterizzata dalla possibilità di affrontare qualsiasi situazione in modi differenti. Da buon third person shooter, il gioco enfatizza le coperture e l'equipaggiamento, ma soprattutto la gestione della squadra: impartendo degli ordini ai nostri compagni riusciremo non solo ad attaccare i bersagli in maniera più efficace, ma anche a sondare ogni scenario alla ricerca di punti sensibili e situazioni problematiche. Va vista in quest'ottica la possibilità di potenziare le abilità dei componenti del team e le relative armi, così da far crescere il gruppo di missione in missione e poter affrontare al meglio una campagna lunga e impegnativa, coadiuvata da un interessante comparto online.

Zombie Driver HD (PlayStation 3)

L'apocalisse zombie ha trasformato il mondo in un vero e proprio inferno, ma il protagonista di Zombie Driver HD non ha alcuna intenzione di arrendersi. A bordo di svariati veicoli, ognuno con caratteristiche differenti in termini di velocità, accelerazione, resistenza ed equipaggiamento, il nostro compito nel corso della campagna sarà quello di girare per le strade alla ricerca di obiettivi specifici, falciando tutti i nemici che ci capitano a tiro e attraversando senza paura intere orde di zombie, se necessario aprendo il fuoco con le potenti armi a nostra disposizione. Una formula che si rivela fin da subito straordinariamente frenetica e spettacolare, enfatizzata dalla visuale dall'alto e dunque da un gameplay prettamente arcade, che sembra non conoscere pause né incertezze, proponendo anche impegnativi boss fight contro creature enormi e mostruose.

Squares (PlayStation Vita)

In ambito mobile il genere dei "clicker" è piuttosto diffuso, e a quanto pare anche su PlayStation Vita questo filone trova una qualche rappresentazione. Squares è infatti un puzzle game estremamente semplice e immediato, che utilizza il touch screen della console portatile Sony per proporci schemi da risolvere nel minor tempo possibile, nel giro di pochi secondi, toccando e spostando le caselle come indicato sullo schermo. Le insidie, naturalmente, sono dietro l'angolo: nella foga di toccare ed effettuare slide rapidi, dovremo fare attenzione a evitare il contatto con i riquadri arancioni, che non vanno sfiorati, esercitando il colpo d'occhio e riflessi fra uno scherma e l'altro. L'alternanza fra diversi tipi di "enigmi", che si avvicendano a grande velocità, impedisce di abituarsi allo schema e costruisce una sfida tutt'altro che banale, che gli appassionati del genere non mancheranno di apprezzare.

Atomic Ninjas (PlayStation Vita)

L'ultimo titolo della line-up di giugno di PlayStation Plus è Atomic Ninjas, una sorta di brawler in stile Super Smash Bros. sviluppato da Grip Games e pubblicato nel 2013. Com'era lecito attendersi, l'esperienza offerta dal gioco si basa per lo più sul multiplayer, ma prima di affrontarlo dovremo cimentarci con un discreto tutorial, nonché con un set di missioni in single player contro i bot. Nei panni di un novello ninja, fresco di accademia, avremo la possibilità di spiccare salti normali o doppi, arrampicarci sulle pareti degli scenari e utilizzare svariate armi e tecniche speciali per avere ragione dei nostri avversari, cercando di farli cadere in un baratro mortale. Meglio dei pugni ben assestati, il lancio di uno shuriken o il poter speciale di afferrare e lanciare gli oggetti? A seconda della situazione avremo modo di fare scelte differenti, che andranno a esaltare un gameplay immediato, frenetico e divertente, ma dotato anche di un certo spessore.

Gli arrivi e le partenze di giugno

Non più disponibili su PlayStation Plus dal 5 giugno
- Beyond: Due Anime (PlayStation 4)
- Rayman Legends (PlayStation 4)
- Risen 3: Titan Lords (PlayStation 3)
- Eat Them! (PlayStation 3)
- King Oddball (PlayStation Vita)
- Furmins (PlayStation Vita)

Disponibili su PlayStation Plus dal 5 giugno
- XCOM 2 (PlayStation 4)
- Trials Fusion (PlayStation 4)
- Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier (PlayStation 3)
- Zombie Driver HD Complete Edition (PlayStation 3)
- Squares (PlayStation Vita)
- Atomic Ninjas (PlayStation Vita)

#PlayStation Plus

PlayStation Plus