Giochi e accessibilità, i traguardi raggiunti nel 2018 5

Nel 2018 sono stati pubblicati titoli sempre più accessibili, pensati per tutti i giocatori. Quali importanti passi avanti ha fatto l'industria nell'ultimo anno?

VIDEO di Giordana Moroni   —   29/12/2018

Il 2018 verrà ricordato da tanti giocatori come un anno pieno di giochi memorabili, alcuni dei quali capaci finalmente di parlare ad un pubblico più ampio del solito. Nel 2018 infatti sono stati raggiunti importanti traguardi sul fronte dell'accessibilità, vedendo i giganti dell'industria coinvolti in prima linea: dalle grandi esclusive PlayStation alla nuova periferica Microsoft, passando per il panorama indipendente, in tanti hanno dato il loro contributo per rendere il mondo dei videogiochi sempre più inclusivo.
Disabilità motorie e neurologiche, visive o uditive pregiudicano la fruibilità di un videogioco ed è giusto che gli sviluppatori trovino una soluzione ad queste problematiche; alcuni hanno posto una grande attenzione in questo, altri invece sembrano non essere così aggiornati. La speranza è che sia gli esempi virtuosi che errori e disattenzioni possano spingere l'industria a fare meglio nel il 2019 e negli anni a venire. Nell'augurarcelo vi invitiamo a guardare il video per intero e raccogliere l'appello contenuto alla fine, nella speranza di creare qui nei commenti un dialogo utile a tutti i giocatori.