Destiny 2: Ombre Dal Profondo e le altre novità 7

Supporto a Stadia, versione free-to-play e Destiny 2: Ombre Dal Profondo: tante novità per Bungie.

ANTEPRIMA di Luca Olivato   —   07/06/2019

Grosse novità in vista per Destiny 2, l'action online di Bungie, presentate durante la diretta YouTube per l'annuncio della nuova espansione stand-alone Ombre Dal Profondo. L'occasione è stata il pretesto per Luke Smith (Game Director) e Mark Noseworthy (General Manager) per parlare del futuro della compagnia dopo il clamoroso divorzio con Activision-Blizzard consumatosi in gennaio. "Adesso siamo indipendenti, siamo liberi di sviluppare Destiny nel modo in cui vogliamo e soprattutto in cui vogliono i nostri giocatori, senza subire i dettami di un'altra compagnia" ha esordito Smith. "Il franchise di Destiny deve rispettare tre obiettivi: anzitutto essere un MMO di prima categoria", ha proseguito, utilizzando per la prima volta un termine che era stato volutamente evitato sin dalla presentazione del gioco, nel 2017. "Quando parliamo di MMO non intendiamo parlare di abbonamenti, o di un titolo studiato solo per mouse e tastiera, ma far capire che vogliamo avvicinarci ad un'esperienza da gioco di ruolo, con un'ampia personalizzazione del personaggio, delle statistiche più profonde e così via. Shadowkeep si muove proprio in questa direzione". Parlando della nuova espansione Noseworthy ha spiegato che sarà ambientata sulla Luna e vedrà il ritorno di Eris Morn, personaggio con cui i giocatori avevano già avuto a che fare nel primo Destiny. Il taglio di questa espansione sarà molto "dark" e punterà soprattutto a creare tensione. Saranno presenti nuove quest, dungeon, armature, e un nuovo raid, e sarà compreso anche il season pass per la stagione degli Immortali.

Destiny: New Light

La vera bomba sganciata durante lo stream è che assieme all'espansione verrà rilasciata anche una nuova release del client base chiamata Destiny: New Light che non è nient'altro che la versione free-to-play di Destiny 2. Proprio così, i vertici di Bungie hanno confermato che il titolo sarà disponibile gratuitamente per tutti; la build per PC sarà rilasciata su Steam, abbandonando definitivamente la piattaforma Battle.net e tagliando così i ponti col passato. Nessuna paura: i profili verranno trasferiti da un server all'altro, e tutti conserveranno i propri progressi. Saranno compresi i contenuti rilasciati durante il primo anno, inclusi La maledizione di Osiride e Warmind; potranno essere esplorati tutti i mondi, le mappe della modalità competitiva e ci sarà anche la cooperativa Gambit: insomma, non mancherà nulla a parte l'espansione I Rinnegati e i primi season pass. Inoltre, si potrà passare direttamente dal Cosmodromo (l'area iniziale del primo titolo), alla Torre. Nella nuova filosofia dello sviluppatore di Washington anche il neoarrivato, nell'arco di un quarto d'ora, potrà in questo modo arrivare al punto in cui si trova un amico veterano.

"Il secondo obbiettivo che ci siamo dati per Destiny è di migliorare le relazioni. Vogliamo evitare quello che accade in molti altri MMO", ha spiegato Noseworthy, "ossia che il livello di esperienza rappresenti una barriera per la formazione di comunità online. Abbiamo sempre sostenuto che Destiny offre la miglior esperienza quando giocato con gli amici, quindi una grossa parte del lavoro è andata in questa direzione. Di base deve essere un ottimo action, ma è solo quando progredisci assieme al tuo team che il gioco diventa un vero e proprio mondo a sé stante. Vogliamo creare delle situazioni in cui gli utenti possano condividere momenti epici. Fino ad oggi però era difficile che un tuo amico con diverse ore di gioco te ne consigliasse l'acquisto, perché avrebbe dovuto attendere un sacco di tempo perché tu arrivassi allo stesso punto del gioco, affrontando tutti i DLC e le espansioni che erano state rilasciate sino a quel momento. Abbiamo quindi deciso di mettere tutti sullo stesso piano: non sarà più necessario affrontare sequenzialmente i contenuti, come accadeva in passato, ma si potranno acquistare le singole espansioni che ti interessano. Si tratta di un modello economico che non avremmo mai potuto adottare sotto il controllo di un publisher", ha concluso Noseworthy.

Play anywhere

Eccoci al terzo punto illustrato da Luke Smith durante la diretta: "L'ultimo obbiettivo che ci siamo dati è rendere fluida la fruizione di Destiny". Non è un caso che la presentazione di Shadowkeep si sia accodata alla conferenza tenuta poche ore prima dal colosso di Mountain View. I produttori confermano quindi la versione per Stadia sia dell'espansione che del titolo base. La data di uscita non è ancora stata resa nota (sarà presumibilmente verso novembre, quando il servizio di Google dovrebbe essere lanciato ufficialmente), ma si sa che chi decidesse di acquistare la Founder's Edition otterrà anche Destiny 2 completo di tutte le espansioni e i DLC rilasciati sino ad oggi. Le novità non sono destinate a concludersi, visto che un altro annuncio clamoroso riguarda il supporto al cross-save: sono state vinte alcune delle resistenze di Sony, ma non tutte visto che il cross-play è ancora un tabù. "Potrete iniziare una partita su PC, proseguirla sulla console a casa di un amico, e riprenderla sul tablet o su qualsiasi altro dispositivo in grado di far girare il browser Chrome grazie alla nuova tecnologia di big G", ha detto Smith. Altra nota importante è che non ci saranno più contenuti esclusivi in base alla piattaforma, come è accaduto sino ad ora per la versione PlayStation 4, che disponeva di armi, mappe e missioni ad hoc: un altro deciso cambio di direzione permesso dall'acquisizione dell'indipendenza. Tre le versioni previste: quella base, proposta a 35 dollari, la digital deluxe che garantisce, oltre ad alcuni emblemi esclusivi, l'accesso a quattro season pass e la Collector's in edizione fisica dedicata ai veri cultori del titolo, per cui saranno necessari 149 verdoni. Per poterci mettere le mani sopra bisognerà attendere fino al 17 settembre, quando sarà rilasciato per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Destiny 2: Ombre dal Profondo pc

pc  ps4  xone 

Data di uscita: 17 Settembre 2019

Acquista su Steam