Gamescom 2019 col botto! Google Stadia, Xbox Inside e Death Stranding 10

La Gamescom 2019 continua a guadagnare valore grazie a un numero crescente di contenuti. Facciamo il punto della situazione su tutte le conferenze e gli eventi di quest'anno a partire da Stadia Connect fino a Xbox Inside passanto per l'Opening Night Live di Geoff Keighley.

VIDEO di Pierpaolo Greco   —   06/08/2019

In pochi avrebbero scommesso sulla Gamescom di quest'anno. Già di suo la fiera tedesca non è mai stata una portatrice di grandissime novità a causa del suo schiacciamento tra l'E3 e il Tokyo Game Show e l'edizione di quest'anno in particolare, arriva dopo un E3 non particolarmente scoppiettante. A tutto questo si aggiunge un 2019 di grandi attese e poca concretezza: elementi tipici dell'anno che precede l'arrivo della nuova generazione sul mercato. E invece, sembra proprio che la Gamescom 2019 possa regalarci più di qualche sorpresa a partire da una giornata di conferenze davvero entusiasmanti.

Il giorno da segnare sul calendario è il 19 agosto, il lunedì che precede l'apertura della Gamescom vera e propria che sarà invece visitabile dal 20 al 24, con in particolare il 20 agosto riservato esclusivamente agli addetti ai lavori.
Esattamente come avviene per l'E3, anche quest'anno la fiera tedesca che continua a macinare record e successi per quello che riguarda l'affluenza di pubblico, partirà in anticipo grazie a un'intera giornata dedicata a conferenze e incontri speciali. Ovviamente non ci troviamo davanti alla vagonata di eventi che caratterizza l'Electronic Entertainment Expo di Los Angeles, ma quest'anno non ci saremmo mai aspettati di vedere così tanta sostanza.

Inside Xbox e Stadia Connect

Ad aprire le danze il 19 agosto ci sarà Microsoft con una puntata speciale di Inside Xbox, la rubrica live dove vengono mostrati svariati aggiornamenti sui principali prodotti Xbox e PC accompagnati da interviste e chiacchiere con gli sviluppatori. È tradizione della Gamescom avere un appuntamento il giorno prima della fiera anche se, a dirla tutta, queste puntate non sono mai state particolarmente frizzanti. Tuttavia si dice in giro che quest'anno l'azienda di Redmond possa approfittare dell'evento per mostrare una manciata di titoli annunciati di recente che hanno un forte ascendente sul pubblico PC. Stiamo forse suggerendo il nuovo Flight Simulator oppure Age of Empires 4? Chissà... O magari semplicemente potrebbe rispondere alle numerose critiche fatte alla conferenza dell'E3 distribuendo un po' di gameplay dei titoli presentati con filmati in computer grafica.
L'appuntamento è alle 17 in punto ora italiana per questa puntata tematica di Inside Xbox.

Freschissimo di annuncio è invece il nuovo keynote di Google che approfitterà della Gamescom per tornare a parlare di Stadia, la piattaforma di streaming e digital delivery che sta facendo sia sognare che dubitare moltissimi giocatori. Pochissimi minuti prima di registrare questo video è stato infatti annunciato un nuovo Stadia Connect, probabilmente l'ultimo prima che il prodotto di Google arrivi concretamente sul mercato e sia provabile dai giocatori e dai curiosi. Cosa possiamo aspettarci da questa nuova conferenza? Sicuramente una conferma della data di lancio della versione premium con abbonamento mensile che sarà disponibile a novembre ma, probabilmente, potremo aspettarci anche qualche dettaglio aggiuntivo sulla disponibilità della versione base, quella gratuita, che per il momento è attesa semplicemente per l'inizio del 2020. Ma quello che speriamo davvero di vedere e sentire durante il keynote è qualche conferma sui prezzi dei videogiochi che saranno venduti su questa piattaforma e soprattutto sulla line-up di lancio ancora oggi quasi completamente avvolta nel mistero, se si escludono una manciata di conferme da parte di alcuni publisher.

E ovviamente ci auguriamo di vedere nuovamente sul palco Jade Raymond con la speranza che sia pronta ad annunciare e mostrare qualche titolo esclusivo in sviluppo negli studi di proprietà di Google. Delle first party non si sa infatti assolutamente nulla a tutt'oggi e la nostra speranza è che il nuovo Stadia Connect possa risolvere anche questo interrogativo.
L'appuntamento è fissato per le 19 ora italiana, sempre di lunedì 19 agosto.

Opening Night Live

E la giornata si concluderà in bellezza con l'Opening Night Live della Gamescom condotto da Geoff Keighley. Un evento inedito che esordisce proprio nell'edizione di quest'anno della fiera tedesca e che si sta configurando sempre più come un vero e proprio show, nella classica tradizione degli eventi presentati da Keighley. Con uno stile e un ritmo che probabilmente ricorderanno molto da vicino quanto visto durante i The Game Awards, il giornalista americano porterà sul palco più di 15 diversi publisher e sviluppatori che mostreranno trailer inediti ed esclusivi e faranno numerosi annunci in previsione dell'apertura della fiera. Un evento che vedrà anche la partecipazione del pubblico, con circa 1500 spettatori presenti sul posto e che vedrà la partecipazione di praticamente tutte le aziende più note del settore, da Sony a Microsoft, passando per Activision, 2K, Ubisoft e svariati sviluppatori indipendenti, compreso Kojima con la sua Kojima Production che, proprio durante quest'evento, mostrerà qualcosa di nuovo di Death Stranding.
L'appuntamento è alle 20 ore italiane del 19 agosto.

Tre eventi, tutti lo stesso giorno e uno più interessante dell'altro. E chissà se magari, a sorpresa, qualche altro publisher possa decidere di aggiungersi a questa lista nei prossimi giorni. Magari Electronic Arts che alla Gamescom in più di un'occasione ha messo in piedi delle ricche conferenze o una Sony che, per compensare la clamorosa assenza dell'E3 di quest'anno, potrebbe scegliere di rifarsi a sorpresa proprio approfittando della fiera tedesca.

Staremo a vedere ma intanto segnatevi in rosso il 19 agosto sul calendario: ore 17 Inside Xbox, ore 19 Stadia Connect e ore 20 Opening Night Live. E, ovviamente, sintonizzatevi sul nostro canale Twitch e su Multiplayer.it perché noi seguiremo dal vivo, in tempo reale, tutte queste conferenze commentandole e traducendole in italiano per voi e approfittando anche dei nostri inviati sul posto per avere aggiornamenti in tempo reale e qualche curiosità da dietro le quinte.

#Gamescom 2019

La più importante fiera europea del videogioco che si terrà dal 21 al 24 agosto, come di consueto a Colonia