Hearthstone: Forgiati nelle Savane, l’anteprima dal BlizzConline 2021

Forgiati nelle Savane sarà la prima espansione di Hearthstone del nuovo Anno del Grifone: scopriamo insieme tutti i dettagli provenienti dalla BlizzConline 2021.

ANTEPRIMA di Rosario Salatiello   —   22/02/2021
2

Sarà Hearthstone: Forgiati nelle Savane il nome della nuova espansione di Hearthstone, con la quale il gioco di carte targato Blizzard darà il via al nuovo Anno del Grifone. L'annuncio è arrivato direttamente dalla BlizzConline 2021 insieme a tante altre novità riguardanti tutti i principali brand legati alla storica software house di Irvine. Per mantenere vivo l'interesse verso Hearthstone nel suo nuovo anno di vita, l'ottavo, di il Team 5 di Blizzard ha in serbo altre sorprese dopo quelle che abbiamo già avuto modo di scoprire nel corso dell'Anno della Fenice che volge ormai al termine. In attesa di poter toccare con mano tutte le carte che Forgiati nelle Savane porterà all'interno della taverna, andiamo a vedere insieme i primi dettagli dell'espansione in uscita in primavera.

Nuova meccanica Frenesia e magie graduate

Hearthstone: Forgiati nelle Savane, un artwork
Hearthstone: Forgiati nelle Savane, un artwork

Come ormai di consueto saranno in totale centotrentacinque carte a comporre l'elenco di Forgiati nelle Savane, introducendo col loro arrivo la nuova meccanica Frenesia. Il funzionamento di quest'ultima è abbastanza semplice da spiegare: servitori e altre carte che possiedono questa particolare parola chiave attiveranno il relativo potere dopo essere sopravvissuti per la prima volta a dei danni, infliggendo per esempio nel caso del Maestro di Spade Samuro danni pari al proprio attacco a tutti i servitori nemici dopo aver perso punti salute senza morire.

La seconda novità introdotta da Forgiati nelle Savane riguarda le magie graduate, le quali aumenteranno di potenza al raggiungimento dei cinque e dieci cristalli di mana, a prescindere che si trovino in mano al giocatore o nel suo mazzo. Per esempio, la magia Sciame di Imp al grado uno evocherà un imp 3/2 se lanciata nelle prime fasi della partita, passando a due imp al grado due con cinque cristalli e tre imp al grado tre con dieci cristalli. Il tutto rimanendo sempre con lo stesso costo di due mana. A proposito di magie, Forgiati nelle Savane porterà con sé anche le Scuole di Magia, una serie di specializzazioni degli incantesimi presenti nel gioco grazie alle quali saranno attivate particolari sinergie tra le carte. Anche le magie già pubblicate in passato si divideranno così tra le varie scuole Arcana, Vile, Fuoco, Gelo, Sacra, Natura e Ombra, permettendo per esempio a un servitore come Spirito Guaritore di dare +2 salute a un altro servitore in gioco solo dopo aver lanciato una magia della scuola sacra. È chiaro che parte di queste novità in arrivo con Forgiati nelle Savane servirà a Blizzard ad aprire la strada alle modifiche che Hearthstone vivrà nel corso di questo 2021, tra le quali ci aspettano anche altre modalità di gioco.

L’Anno del Grifone

Tra gli elementi di Forgiati nelle Savane che troveremo a farci compagnia per tutto l'Anno del Grifone ci saranno i servitori Mercenari, un gruppo di guerrieri appartenenti sia all'Alleanza che all'Orda di tipo leggendario. Ognuno di essi arriverà in rappresentanza di una classe diversa, andando a dipanare la propria storia nel corso dell'anno che sta per iniziare in Hearthstone. Un anno che come accennato sarà contraddistinto da novità molto importanti, a partire dalla consueta rotazione che porterà i set di carte dell'Anno del Drago (L'ascesa delle ombre, Salvatori di Uldum, La Discesa dei Draghi e anche il set Apprendista Cacciatore di Demoni) a fare parte del solo formato selvaggio. Ma non è tutto, perché Blizzard ha deciso anche di pensionare le carte che finora facevano parte dei set Base e Classiche, o almeno una parte di esse. Il formato standard vedrà infatti arrivare il nuovo set chiamato Principale, formato da duecentotrentacinque carte selezionate dagli sviluppatori. Da quello che abbiamo avuto modo di capire questo set cambierà ogni anno, e sarà dato gratuitamente a tutti quanti i giocatori. Novità in arrivo infine anche per lo Sciamano, che in seguito alla suddivisione delle magie in scuole vedrà un cambio tra i totem evocabili col suo potere eroe: il Totem dell'Aria andrà infatti in pensione, lasciando spazio al Totem della Forza che fornirà +1 attacco a un altro servitore alla fine del turno.

Nuove modalità

Hearthstone: Forgiati nelle Savane, la carta Bru'kan
Hearthstone: Forgiati nelle Savane, la carta Bru'kan

Dopo avere accennato alle nuove modalità in arrivo, è il momento di scoprirle. Nel caso della modalità Classic i giocatori avranno modo di tornare indietro nel tempo fino al 2014, a poco tempo di distanza dalla prima pubblicazione di Hearthstone. Saranno quindi utilizzabili tutte le duecentoquaranta carte originali, per le quali saranno anche annullati tutti quanti i nerf apportati successivamente. Per giocare bisognerà tuttavia possedere queste carte, che a differenza di quelle che compongono il set Principale non verranno quindi regalate.

Totalmente nuova sarà invece la modalità Mercenari, legata alle tante figure di rilievo del panorama di Warcraft. La presentazione di Blizzard parla di dinamiche da gioco di ruolo strategico abbinate a missioni roguelike in grado di offrire sfide diverse a ogni partita, nella quale poter contare su decine di eroi come Sylvanas Ventolesto e Ragnaros il Signore del Fuoco. A ogni sessione di gioco sarà necessario formare una squadra di mercenari, ognuno dei quali dotato di abilità e potenziamenti diversi. La data di pubblicazione della modalità Mercenari di Hearthstone resta per il momento da svelare.

Quello che sappiamo per certo invece è che gli interessati possono già prenotare Forgiati nelle Savane coi soliti pacchetti ad hoc. Il primo permette al costo di 49,99 euro di ottenere sessanta pacchetti dell'espansione, più il dorso Hamuul e due leggendarie casuali del nuovo set, mentre il secondo spendendo 79,99 euro permette di assicurarsi ottantacinque buste (ottanta normali più cinque dorate), oltre al dorso Hamuul, l'eroe alternativo Hamuul Totem Runico, due leggendarie dorate e gli Extra della Battaglia.

Con l'arrivo del nuovo Anno del Grifone, Blizzard proverà dunque a proseguire sulla strada del rinnovamento di Hearthstone. Alla nuova espansione Forgiati nelle Savane si accompagneranno infatti altre novità, collegate in modo diretto ai pacchetti di carte che arriveranno nel corso di questo 2021. Staremo a vedere come evolverà il gioco.

CERTEZZE

  • La divisione in scuole di magia apre a nuove sinergie
  • Nuove modalità in arrivo per accontentare un po' tutti
DUBBI
  • Impatto dell'espansione da verificare
  • Quanto saranno effettivamente rilevanti le figure dei mercenari?