Obi-Wan Kenobi: InnTale ci spiega come costruire la sua scheda personaggio in Dungeons & Dragons

In questo speciale i ragazzi di InnTale ci spiegano come costruire una scheda personaggio completa basata sul personaggio di Obi-Wan Kenobi.

SPECIALE di La Redazione   —   25/06/2022
4

Hello there, amici di Multiplayer.it!
Se avete risposto General Kenobi, sappiate che la crew di InnTale è orgogliosa di voi! Nello spazio di oggi dedicato ai giochi ruolo, vi parliamo di Obi-Wan Kenobi, in particolare di come creare una scheda personaggio dedicata all'iconico Jedi della saga di Star Wars, utilizzando il manuale di Dungeons & Dragons. Obi-Wan è certamente un personaggio memorabile, con cui molti sono cresciuti e del quale abbiamo apprezzato diverse declinazioni: dall'anziano saggio della prima trilogia all'apprendista e poi mentore della seconda, assumendo infine il ruolo di custode nella nuova serie televisiva Disney+ Obi-Wan Kenobi, che si è conclusa proprio in questi giorni.

Quando un personaggio del genere entra di prepotenza nella cultura pop, è naturale che giocatori desiderino tradurre questa figura in un personaggio da giocare e impersonare. I giocatori di Star Wars: Battlefront 2 avranno impugnato la spada laser di Obi-Wan ma in questo speciale, come detto, ci concentreremo più sulla natura ruolistica del personaggio, fornendovi alcuneschede personaggio di Obi-Wan Kenobi in Dungeons & Dragons "InnTale style". Prendete carta e penna e iniziamo: ci sarà molto da scrivere!

Panoramica della scheda di Obi-Wan Kenobi

Obi-Wan Kenobi in Star Wars: The Clone Wars
Obi-Wan Kenobi in Star Wars: The Clone Wars

Come accennato prima, Obi-Wan è un personaggio fortemente protagonista nella saga di Star Wars, e il pubblico ha potuto vedere i cambiamenti e la crescita del nobile Jedi. Ci sembrava riduttivo proporvi una sola scheda personaggio, quindi ne abbiamo pensate quattro, in base alle stagioni della vita di Kenobi: l'apprendista di "Episodio I: La Minaccia Fantasma", il maestro di "Episodio II, L'Attacco dei Cloni", il generale tratto di "Episodio III: La Vendetta dei Sith" e della serie animata dedicata alla Guerra di Cloni, e infine il saggio eremita di "Episodio IV, Una Nuova Speranza". Il personaggio ruolabile, come la versione cinematografica, deve crescere e seguire un percorso di formazione che lo conduca dal punto di partenza al traguardo, un viaggio pieno di difficoltà e avventure che determinino il suo sviluppo fisico e mentale... perché ricordate: un eroe non può esistere nel vuoto!

Iniziamo quindi una panoramica generale valida per tutte le schede, a cominciare dalla statistica più ovvia, la razza. Ovviamente Obi-Wan sarà di razza Umana, avremmo potuto usare delle variabili della razza proveniente dal manuale di Eberron, ma in questo caso useremo semplicemente i tratti alternativi del manuale base del giocatore, che fornisce un +1 a due punteggi caratteristica, un'abilità e un talento extra. A seguire il background, e quello che troviamo come più calzante per Kenobi è l'Accolito, e non solo perché Obi-Wan è stato cresciuto sin da piccolo come Padawan del tempio Jedi. Questo background fornisce competenza nelle abilità Intuizione e Religione: la prima ci consente di capire cosa provano le persone davanti a noi, che per un Jedi è fondamentale, la seconda invece è la metodologia con cui i Jedi applicano lo studio della Forza, virtualmente contrapposto alla visione dei Sith che potrebbe essere più riconducibile all'abilità Arcano. Infine, per completare i tratti fondamentali del personaggio troviamo l'allineamento, e anche qui, come per la razza, la scelta è abbastanza ovvia. Obi-Wan è un buono, su questo non c'è dubbio, è ligio al dovere e conosce i principi impartiti dall'Ordine Jedi... non sempre segue alla lettera questi dettami perché fare la cosa giusta per lui ha sempre la priorità a prescindere da tutto, rimane sempre fedele alla sua filosofia e dottrina.

Passiamo ora alle caratteristiche vere e proprie. Utilizzando il sistema di pointbuy (che permette di assegnare le statistiche spendendo un certo ammontare di punti concordato dal dungeon master, anziché assegnarli con un tiro di dadi) abbiamo deciso di spendere i nostri punti in questo modo:

  • 8 punti in forza, poichè un Jedi deve avere controllo e disciplina rispetto alla forza bruta
  • 15 punti in destrezza molto più funzionale poiché ci permette di potenziare contemporaneamente la forza difensiva e di attacco
  • 10 punti in costituzione, Obi-Wan non è certo massiccio
  • 13 punti in intelligenza, come detto la strada del guerriero Jedi è fatta di molto studio
  • 14 punti in saggezza, perché Obi-Wan sa in quali situazioni utilizzare le sue conoscenze
  • 12 punti in carisma, perché è innegabile il fascino di Kenobi, merito anche dello splendido Ewan McGregor che lo interpreta

Questi punteggi poi vengono aumentati dalla Razza Umana, che ci permette di raggiungere i 16 punti in destrezza e 14 in intelligenza. Con questi punteggi possiamo comodamente eseguire il multiclasse fra Monaco e Guerriero; infine, quando il personaggio raggiungerà il livello 16, potremo usare un aumento dei punteggi caratteristica per acquisire un talento. Per noi questo sarà "Resiliente", che assegneremo al carisma, in modo da portarlo a 13 e assicurarci anche la possibilità di poter eseguire un ulteriore passaggio multiclasse a Paladino per l'ultimo viaggio del nostro eroe.

Classe, talenti e abilità

Obi-Wan Kenobi in Star Wars: Battlefront II
Obi-Wan Kenobi in Star Wars: Battlefront II

Abbiamo accennato al passaggio multiclasse, citando alcune, ma è bene ripartire dal principio per affrontare nel dettaglio l'argomento classe. Nel corso della sua vita, Kenobi conoscerà vari tipi di addestramento, che si concluderanno solo alla fine del suo lungo e tortuoso percorso. La classe di inizio a nostro avviso non può che essere il Monaco, visto l'addestramento che tutti i Padawan ricevono al Tempio Jedi. Quando viene scelto come apprendista da Qui-Gon Jinn inizia il suo percorso di guerriero Jedi, multiclassando per l'appunto come Guerriero. Come archetipi delle classi, la Via del Kensei è quella più appropriata secondo noi per il monaco, mentre Cavaliere Mistico per il Guerriero. Il primo serve a legare ulteriormente il nostro Obi-Wan alla sua arma e allo stile di combattimento, rendendo la spada una vera e propria estensione del suo corpo; il Cavaliere Mistico invece permette di affinare e potenziale il lato prettamente combattivo del nostro personaggio, fornendogli anche delle opzioni di magia che convertiremo nei poteri della Forza. Del resto ai Jedi viene insegnato come controllare la Forza, non come usarla, quindi non ci servono tanti slot incantesimo... quelli lasciamoli ai Sith!

Proseguendo con la sua storia, il personaggio continuerà a livellare come guerriero, massimizzando il suo percorso da monaco con il livello 6 (per poter sbloccare il secondo incremento di abilità dell'archetipo) e porterà il guerriero fino al livello 11, ottenendo tutti i benefici del percorso. La vita del povero Obi-Wan è stata forgiata dal fuoco della guerra, ed è stato più il tempo che ha passato a combattere piuttosto di quello che ha passato in pace. Questa filosofia però ci porta al terzo e ultimo cambio di classe, ovvero quello del Paladino, che specializzeremo con il percorso del Giuramento di Redenzione: arrivato alla fine del suo percorso, Kenobi decide di dedicarsi alla ricerca della redenzione, sua e del suo amato allievo, e vegliare, e poi addestrare, il giovane Luke coronerà il suo percorso, riuscendo a trovare la pace che cercava, diventando persino un fantasma della Forza.

Immegine di un Paladino, classe di arrivo per il personaggio di Kenobi, in D&D E5
Immegine di un Paladino, classe di arrivo per il personaggio di Kenobi, in D&D E5

I talenti scelti per Obi-Wan sono diversi. Il primo è sicuramente il Duellante Difensivo, che rispecchia la terza forma della scuola di combattimento Jedi, il Soresu; seguono poi l'Incantatore da Guerra, fondamentale per poter usare i suoi poteri nel mezzo dello scontro senza incorrere in rischi inutili, e Sentinella, per poter essere più scattante durante gli inseguimenti. Segue poi l'Adepto Marziale, che Kenobi ottiene durante la sua militanza come generale, e infine Resiliente, necessario per raggiungere i punteggi necessari al terzo passaggio multiclasse, ovvero il Paladino.

Le abilità scelte (ovviamente oltre a quelle del background) sono Acrobazia, Percezione e Storia. Le prime due derivano dalle competenze della classe monaco e scelte in virtù dell'addestramento Jedi; sul grande schermo abbiamo visto Obi-Wan lanciarsi in varie acrobazie e distinguersi per una percezione sensoriale ben più sviluppata di altre persone sensibili alla Forza. Storia invece è un'abilità derivante dalla razza, adatta a Kenobi per via delle sue conoscenze politiche e militari. In ultimo non dobbiamo dimenticare la magia legata al Cavaliere Mistico: a causa del multiclasse viene piuttosto penalizzata a livello di slot, ma tanto basta per il nostro eroico Jedi, dove gli incantesimi conosciuti sono per lo più concentrati sull'elemento del vento, per simulare lo spostamento con la Forza, e sullo charme, visto che i Jedi sono capaci di piccoli trucchi di ammaliamento.

Schede complete

Locandina di Obi-Wan Kenobi, disponibile su Disney+
Locandina di Obi-Wan Kenobi, disponibile su Disney+

Dopo questa ricca panoramica, passiamo alle schede personaggio vere e proprie, procedendo in ordine temporale e non cinematografico. La prima sarà la scheda del giovane allievo, che inizierà la sua avventura a livello 6, perché, in fondo non è certo un ragazzino di primo pelo: accompagna ancora il suo maestro, ma ormai ha 25 anni, quindi è pronto per camminare sulle sue gambe.

Scheda personaggio di Obi-Wan Kenobi, il padawan:

Segue quindi la seconda scheda. Sono passati dieci anni fra Episodio I e II: Kenobi ormai ha 35 anni e il suo percorso nell'accademia Jedi è più che concluso, tanto da diventare maestro a sua volta, assistendo il giovane Anakin. Qui abbiamo portato a livello 6 la classe del Monaco, ricevendo il secondo incremento dell'archetipo e completando quello che sarà il percorso totale della nostra build in questo settore, così da procedere incrementando i livelli della classe Guerriero, che diventerà il principale core della nostra build.

Scheda personaggio di Obi-Wan Kenobi, il maestro:

Procediamo quindi con la terza scheda, quella del generale Kenobi. Nonostante siano passati solo tre anni dalla scheda precedente, il personaggio ha guadagnato molti più livelli, e questo perché ha vissuto la guerra in prima linea, dovendo sopravvivere a svariate difficoltà letali. Per questo, tutti i livelli di questo step vanno nella classe del guerriero, aggiungendo anche il talento Adepto Marziale, per sottolineare quanto Kenobi sia cresciuto anche nelle sue skill di comando, stando a stretto contatto con i Cloni.

Scheda personaggio di Obi-Wan Kenobi, il generale:]

Arriviamo quindi alla conclusione del percorso, ovvero all'Obi-Wan eremita. Auto-esiliatosi sul pianeta natale del suo amato allievo per vegliare su uno dei suoi figli, su Tatooine Kenobi ha modo di pensare alla sua vita e su ciò che ha fatto, nel bene e nel male, arrivando alla conclusione che vivere nella vergogna e nella colpa causate dal destino di Anakin non serve a nulla. La salvezza non sta nel rimorso ma nella ricerca di redenzione: per questo negli anni dell'esilio ha studiato la Forza in modo più approfondito, cercando quel potere che il suo maestro Qui-Gon Jinn gli descrisse decenni prima, così da aiutare e istruire al meglio il giovane Luke.

Scheda personaggio di Obi-Wan Kenobi, l'eremita:

Speriamo che questa variante Star Wars di una build personaggio di Dungeons & Dragons vi sia piaciuta amici di Multiplayer.it, ci rivediamo sulle pagine del sito tra qualche settimana!

Firmato: la crew di InnTale