PlayStation Now, gennaio 2021

A gennaio 2021 approdano nel catalogo di PlayStation Now quattro nuovi giochi PS4, vale a dire BioShock: The Collection, The Crew 2, Frostpunk e Surviving Mars

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   10/01/2021
32

PlayStation Now si aggiorna a gennaio 2021 con quattro nuovi giochi per PS4, nell'ambito di una selezione che abbiamo trovato certamente varia e di buona qualità, ma che potrebbe deludere chi si aspettava dal primo update dell'anno nuovo qualcosa di più importante.

I titoli che entrano nel catalogo della piattaforma streaming sono infatti l'ottima raccolta BioShock: The Collection, il gioco di guida arcade The Crew 2, lo spietato survival post-apocalittico Frostpunk e la simulazione fantascientifica Surviving Mars.

BioShock: The Collection

Bioshock The Collection Nintendo Switch 3

La straordinaria saga creata da Irrational Games è stata racchiusa in un unico pacchetto con BioShock: The Collection, una remaster che include appunto l'originale BioShock, BioShock 2, BioShock Infinite e tutti i loro DLC. Giochi dall'indubbio fascino, capaci di coinvolgerci in un'avventura inquietante che si svolge prima tra le profondità del mare e poi in alto, fra le nuvole.

Nei primi due capitoli di BioShock ci troveremo a visitare Rapture, un'inquietante città sommersa creata da un filantropo desideroso di costruire un luogo in cui le menti più brillanti del mondo potessero convivere e portare avanti i propri progetti senza alcuna limitazione. Questo prima che qualcosa andasse decisamente storto e Rapture divenisse un covo di mutanti, maniaci e minacciosi Big Daddy.

In BioShock Infinite esploreremo invece la città volante di Columbia, anche questo un luogo immaginato per le elite ma rivelatosi ben presto una dittatura tenuta insieme da regole rigide applicate con la violenza dal suo governatore. Il nostro compito? Trovare e liberare una misteriosa ragazza che sembra possedere capacità speciali.

Immersi in un mix di meccaniche sparatutto, poteri sovrumani, armi potenziabili e nemici coriacei, potremo respirare le incredibili atmosfere di una saga che ancora oggi vanta tantissimi fan e che sarebbe fantastico rivedere in azione con un nuovo capitolo sulle piattaforme next-gen.

The Crew 2

PlayStation Now, gennaio 2021

Secondo episodio della serie Ubisoft, The Crew 2, prova a puntare sulla spettacolarità, concedendo ai giocatori una libertà d'azione assoluta e dandogli la possibilità di passare in qualsiasi momento dalle auto alle moto, dai motoscafi agli aerei, nell'ambito di gare veloci e frenetiche, che si svolgono all'interno di un open world particolarmente ampio.

Dalle Montagne Rocciose alle strade di New York City, dalle rocce del Grand Canyon alle rive del Mississippi, il racer arcade della casa francese ci offrirà una carriera lunga e corposa, composta da eventi fuori di testa che potremo affrontare in solitaria oppure approfittando della modalità multiplayer online.

Frostpunk

PlayStation Now, gennaio 2021

Dopo lo spietato e toccante This War of Mine, 11 bit studios torna a cimentarsi con i survival provando stavolta a esplorare le sfaccettature narrative di uno scenario post-apocalittico, un mondo destinato a spegnersi per via del freddo glaciale. In Frostpunk dovremo guidare un gruppo di disperati in cerca di una nuova casa, e trovarla non sarà semplice.

Catapultati in un diciannovesimo secolo alternativo, avremo il compito di creare un avamposto nelle vicinanze di una possibile fonte di calore, organizzare il gruppo coordinando le azioni dei suoi componenti, fronteggiare drammatici imprevisti e prendere delle decisioni difficili per garantire la nostra sopravvivenza.

Surviving Mars

PlayStation Now, gennaio 2021

Surviving Mars, il simulatore fantascientifico di Haemimont Games, ci porta su Marte con uno scopo preciso: esplorare il pianeta, scoprirne i segreti e lavorare perché sia possibile stabilire delle solide colonie. Dal cibo all'acqua, dall'ossigeno ai servizi, dovremo fornire ai nuovi abitanti tutto ciò di cui hanno bisogno per poter vivere e prosperare in un ambiente inevitabilmente ostile.

L'originalità dell'ambientazione influenza in maniera positiva il gameplay, che prende per certi versi le distanze dalle simulazioni tradizionali pur senza tralasciare aspetti come la ricerca scientifica e l'ottenimento delle risorse, entrambi vitali per lo sviluppo delle colonie e per far fronte a eventuali incidenti di percorso.