PlayStation Showcase: i grandi giochi PS5 e PS4 che potremmo vedere

Questa sera alle 22 saremo in diretta su Twitch per commentare il PlayStation Showcase: ecco tutto quello che vorremmo venisse annunciato da Sony per PS5 e PS4!

SPECIALE di Luca Forte —   09/09/2021
169

L'aver saltato l'E3 e la Gamescom ha tolto a Sony i due più classici appuntamenti per annunciare ai propri fan, ma non solo, le strategie dei prossimi mesi. Il colosso giapponese ha lasciato completamente il campo a Microsoft che ne ha approfittato per definire una fine 2021 e un inizio 2022 piuttosto ricco di giochi e novità, soprattutto legate all'immancabile Xbox Game Pass.

La strategia di Sony di puntare su eventi più contenuti come gli State of Play ha consentito alla compagnia di Jim Ryan di essere più agile e di non fare troppe promesse che -probabilmente- sapeva di non poter mantenere. In altre parole le ha permesso di evitare altri mugugni e polemiche oltre a quelli del rinvio di Horizon Forbidden West.

Nonostante PlayStation 5 venda come il pane o ancora di più, è innegabile che i prossimi mesi della console di nuova generazione di Sony sembrano piuttosto scarichi con l'unica esclusiva di peso, Deathloop, ironicamente sviluppata all'interno dei Microsoft Studios.

Il PlayStation Showcase di stasera, quindi, deve essere - a nostro avviso - il momento nel quale Sony deve riprendersi la scena, delineando il programma dei prossimi mesi, ma non solo. Jim Ryan deve far sognare tutti i giocatori (anche potenziali) PS5, anche per mettere a tacere tutte le polemiche grandi e piccole che sono sorte intorno a qualche inciampo organizzativo e comunicativo di questi mesi.

Per questo motivo abbiamo provato ad ipotizzare i giochi PS5 e PS4 che Sony potrebbe presentare nel PlayStation ShowCase di stasera. Tra giochi probabili e veri e propri sogni nel cassetto.

Uncharted, The Last of Us e tutto quello che Naughty Dog sta facendo

Un affascinante tramonto di The Last of Us 2
Un affascinante tramonto di The Last of Us 2

Tra Horizon e God of War, si tende a dimenticare che quello che molto probabilmente è lo studio più importante di PlayStation è fermo da più di un anno. I rumor parlano di nuovi giochi, remastered di Uncharted e cose del genere. L'unica cosa concreta è che Naughty Dog avrebbe dovuto consegnare la componente multiplayer di The Last of Us 2 alcuni mesi orsono, ma da quel momento in poi non se ne è saputo più nulla.

Non sarebbe male dare una prima occhiata alla chiacchierata serie televisiva di HBO dedicata a The Last of Us (il progetto che con ogni probabilità sta assorbendo maggiormente Neil Druckmann), oltre che al film di Uncharted, con l'attore di Spider-Man, Tom Holland, come protagonista. E a proposito dell'Uomo Ragno...

Marvel’s Spider-Man 2 di Insomniac Games

Marvel's Spider-Man su PS5 mostrava già una grafica notevole
Marvel's Spider-Man su PS5 mostrava già una grafica notevole

Marvel's Spider-Man e l'espansione dedicata a Miles Morales sono senza dubbio tra i giochi più amati e venduti su PS4 e PlayStation 5. Solo un folle, quindi, potrebbe pensare che Insomniac Games non sia al lavoro su di un seguito ufficiale che espanda e migliori in tutto e per tutto la formula di gioco.

Non deve essere una rivoluzione, ma un'evoluzione dell'eccellente gioco visto al lancio di PlayStation 5, per questo motivo i tre anni dall'uscita dell'originale (targato settembre 2018) potrebbero essere più che sufficienti per imbastire un'avventura inedita. Da lanciare assieme al nuovo film della Marvel e il secondo capitolo animato, per una copertura cross mediale che difficilmente non porterà risultati al botteghino.

Horizon Forbidden West, nella sua forma finale

Uno dei giganteschi avversari di Horizon Forbidden West
Uno dei giganteschi avversari di Horizon Forbidden West

Il gioco che sicuramente non mancherà, a meno di clamorose sorprese, sarà Horizon Forbidden West. Il secondo capitolo dell'epopea di Aloy, infatti, dovrebbe essere quasi ultimato e, quindi, non ci dovrebbero essere problemi a mostrarlo in maniera estensiva durante il PlayStation Showcase.

Visto lo stato di avanzamento dei lavori, inoltre, vorremmo vedere un video di gameplay lungo e dettagliato, che metta in luce non solo l'incredibile lavoro svolto sotto il profilo tecnico, ma anche le novità (vogliamo nuovi e giganteschi avversari da affrontare!) e i miglioramenti sotto quello del gameplay, oltre che una bel tuffo all'interno della storia, in modo da cominciare a respirare le atmosfere del gioco e fantasticare sulle direzioni nelle quali si svilupperà l'intreccio narrativo.

God of War 2, Ragnarok o come si chiamerà

Kratos urla che vuole tornare su PlayStation con God of War 2
Kratos urla che vuole tornare su PlayStation con God of War 2

Dopo aver visto il logo e pasticciato sul nome, crediamo sia giunto il momento di svelare qualcosa di più del nuovo God of War, a cominciare dal titolo definitivo. Questa volta però, anche senza un periodo di uscita, vogliamo vedere qualcosa di concreto, un combattimento, un dialogo, un po' di violenza.

Anche in questo caso, infatti, sono passati più di tre anni dall'uscita di God of War su PlayStation 4, un tempo sufficiente forse non per chiudere i lavori, ma perlomeno per avere in mano qualcosa di concreto. E la promessa che non manca moltissimo all'uscita ufficiale.

Sarà ancora il metro di paragone dal punto di vista tecnico? Come evolverà la storia di Kratos e Atreus? Incontreremo finalmente un numero maggiore di avversari giganteschi e indiavolati? Sono tante le domande in sospeso e questa volta un logo o poco più non dovrebbe bastarci.

Gran Turismo 7: a che punto siamo?

Kazunori Yamauchi è tanto geniale, quanto maniacale e questo non è un bene per la frequenza dei suoi lavori
Kazunori Yamauchi è tanto geniale, quanto maniacale e questo non è un bene per la frequenza dei suoi lavori

Come succede tutte le volte, GT7 è un vero e proprio rebus. Polyphony Digital non ha mai fatto mistero di essere al lavoro sul gioco, ma questo non vuol dire nulla: a che punto dello sviluppo siamo? Quando uscirà? Su quali piattaforme? Che novità apporterà alla formula e quali "sperimentazioni" di GT Sports includerà?

Ovviamente sappiamo che sarà una simulazione di corse automobilistiche iper dettagliata e piena di amore per il motorsport in generale, con un livello di dettaglio fuori dal comune, come solo Kazunori Yamauchi sa arrivare.

Negli anni, però, la concorrenza si fatta sempre più agguerrita ed è vero che non è un concorrente diretto, ma Forza Horizon 5 sembra davvero una bomba: riuscirà GT7 a fare di meglio e a convincere gli appassionati di motori che il prodotto dei PlayStation Studios è ancora il metro di paragone del mercato da seguire?

Bloodborne o qualunque altro remake Bluepoint sta realizzando

Una scena di Bloodborne, uno dei giochi più amati dell'era PS4
Una scena di Bloodborne, uno dei giochi più amati dell'era PS4

Adesso siamo arrivati proprio nel campo dei sogni: dopo aver creato l'ottimo Demon's Souls per PlayStation 5, Bluepoint Games, studio specializzato in porting di qualità, è sicuramente al lavoro su qualche cosa d'altro. Un gioco originale o la reinterpretazione di un classico PlayStation?

Vediamo già tutti i fan pensare ad una rivisitazione di Bloodborne (o The Last Guardian), ma entrambi i giochi sono dell'epoca PS4 e, quindi, potenzialmente troppo recenti.

Ma se fossero al lavoro su di un genere completamente diverso, come un FPS? Re-immaginare Killzone o Resistance potrebbe essere un modo per colmare un "buco" nell'altrimenti inattaccabile line up dei PlayStation Studios. Anche perché c'è un Halo Infinite da contrastare. Si vocifera anche di un Uncharted, Siren e potenzialmente di qualunque altro gioco del ricchissimo catalogo di Sony.

Sennò ci sono i sempre verdi rumor che parlano di un rifacimento di Silent Hill, Metal Gear o Castlevania: insomma, qualunque cosa Bluepoint vorrà rifare, sarà sicuramente uno di quei giochi che non potrà mancare nella propria ludoteca.

Nuove PlayStation 5… in edizione limitata

Le nuove colorazioni del DualSense
Le nuove colorazioni del DualSense

Dato che Sony ha già detto che non porterà PSVR 2 al PlayStation Showcase, immaginiamo che non mancherà un segmento dedicato all'hardware. No, non stiamo parlando di nuovi modelli di PlayStation 5, più o meno performanti rispetto al modello originale, ma di nuove colorazioni, versioni limitate e tutte queste cose che piacciono tanto ai collezionisti.

Abbiamo già visto le nuove colorazioni dei DualSense, ma la scocca delle PS5 è sempre bianca, a meno di rivolgersi a prodotti non ufficiali. Ci piacerebbe, quindi, vedere una proposta ufficiale di Sony, con un'edizione limitata dedicata ai grandi giochi in arrivo nei prossimi mesi (Horizon) o semplicemente varianti cromatiche che possano adattarsi meglio ai colori scelti per arredare la propria casa.

Puntare alla Luna

Solo un sorridente Jim Ryan sa cosa ci aspetta questa sera al PlayStation Showcase
Solo un sorridente Jim Ryan sa cosa ci aspetta questa sera al PlayStation Showcase

Poi ci potremmo sbizzarrire e ascoltare i rumor che parlano di GTA, dei giochi di Konami e di tanti altri prodotti terze parti che potrebbero degnamente trovare il posto all'interno di una vetrina così importante. Ci sarebbe un Final Fantasy 16 da mostrare, prodotti di Platinum Games da lanciare, giochi Capcom in cerca di visibilità e tanto altro.

Non sappiamo bene cosa verrà presentato stasera, ma quello che sappiamo è che Sony dovrà essere convincente e dovrà sbottonarsi un po' e dare un po' di visione sul medio-lungo raggio agli utenti PlayStation 5. Qualcosa su cui sognare, qualcosa che solo loro possono avere, qualcosa che li spinga a continuare a fare infinite code online per accaparrarsi la console.

Noi saremo in diretta su Twitch a partire dalle 20 per scoprire tutto quello che Sony mostrerà al PlayStation Showcase. Fateci compagnia, ma prima diteci: cosa vorreste vedere questa sera?