I core games di Ubisoft sono andati oltre le previsioni 0

Ottimi risultati per Assassin's Creed III e Far Cry 3.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   07/02/2013

In controtendenza rispetto ad altri publisher, Ubisoft ha annunciato i suoi risultati finanziari mostrando dei risultati davvero ottimi, con profitti che hanno raggiunto i 100 milioni di euro. Alcuni titoli core sono addirittura andati oltre le aspettative. Ad esempio Assassin's Creed III ha venduto 12 milioni di copie, mentre Far Cry 3 4,5 milioni, segnando un terzo quarto dell'anno fiscale estremamente positivo, con il 23% in più rispetto al preventivato.

Le vendite online della società sono cresciute del 143%, raggiungendo i 55,2 milioni di euro, grazie soprattutto a titoli come Rayman Jungle Run, Trials Evolution e ai DLC per PC e console.

L'unico settore in declino è quello dei casual game, con Just Dance 4 che ha venduto "soltanto" 8 milioni di copie, ossia il 16% in meno del terzo capitolo.

Yves Guillemot, il CEO di Ubisoft, è ovviamente soddisfatto per i risultati raggiunti e ha dichiarato che il publisher detiene ormai l'11% del mercato nord americano e di quello europeo.

La società prevede di bissare nel 2013-14 puntando sempre sui core games e irrobustendo la sua presenza nel mercato free2play.

Fonte: Games Industry