Ubisoft si aspetta un'evoluzione nell'attach rate di Wii U 0

Lo speriamo tutti

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   14/02/2013

Come publisher third party prinicipale in questo lancio di Wii U, Ubisoft si è inizialmente esposta in maniera notevole per la nuova console Nintendo, salvo poi correggere la propria posizione a cose avviate, come per quanto riguarda la caduta dell'esclusiva di Rayman Legends.

In ogni caso, il publisher francese si è detto soddisfatto dell'andamento del lancio in Usa ed Europa, dove Ubisoft ha conquistato rispettivamente il 20% e il 27% in termini di quote di mercato di Wii U. "Nintendo ha recentemente annunciato il prossimo arrivo di alcuni dei suoi maggiori brand su Wii U, e noi crediamo che questo possa dare un'ulteriore spinta anche alle nostre potenzialità", ha affermato il CEO della compagnia, Yves Guillemot, ad una recente conferenza per gli azionisti.

In particolare, l'arrivo dei pezzi da 90 di Nintendo potrebbe dare una notevole scossa all'attach rate, ovvero la quantità di giochi venduti per ogni console, che al momento non si attesta su valori molto positivi per Wii U.

Fonte: Nintendo Life