Ultima Forever arriva su iOS in primavera, free-to-play e con multiplayer cooperativo 0

Altri dettagli sul particolare action RPG per PC e iPad

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   14/02/2013

Arrivano oggi nuove informazioni su Ultima Forever: Quest for the Avatar, il nuovo titolo per iOS e PC sviluppato da Bioware Mythic.

Come abbiamo riportato in precedenza, il gioco è basato sul quarto capitolo della storica serie di RPG ideata da Richard Garriott, ma non si tratterà di un remake, bensì di una sorta di seguito caratterizzato da una struttura alquanto diversa e giocabile come free-to-play con la possibilità di acquistare oggetti ed equipaggiamenti, oltre ad altri elementi interni al gioco. Viene inoltre messa in luce la componente multiplayer cooperativa di questo titolo, che consente ad un massimo di 4 giocatori di lanciarsi all'esplorazione di Britannia e portare a termine le quest.

Altra particolarità del gioco è il sistema di gestione "morale" dei personaggi, attraverso l'"Honesty Box". In pratica, il gioco tiene traccia dell'atteggiamento tenuto dal giocatore sia nelle interazioni con gli NPC (per cui i dialoghi avranno varie ramificazioni in base al comportamento, come in Mass Effect), sia con i propri compagni di battaglia, anche in base a come decidiamo di dividere il bottino raccolto. Comportandosi bene e aiutando altri giocatori otteniamo i "punti sacrificio", così come i più diligenti avranno i "punti umiltà" e così via, in attesa di scoprire meglio questo particolare sistema. Ultima Forever: Quest for the Avatar arriverà su iOS nella primavera del 2013.