Dishonored era originariamente ambientato nel Giappone feudale 26

Dal Giappone a Londra fino a Dunwall

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   28/03/2013

Qualche tempo fa, il direttore artistico di Dishonored aveva affermato che l'ambientazione originaria del gioco doveva essere la Londra del 1660, prima di diventare qualcosa di completamente inventato e particolare come Dunwall.

Oggi, veniamo a sapere da Arkane Studios che, a quanto pare, c'era anche un'altra idea inizialmente, completamente diversa da quella adottata poi in sede definitiva per la costruzione del gioco. La storia di Corvo (che probabilmente avrebbe anche avuto un altro nome, a questo punto) si sarebbe dovuta ambientare nel Giappone medievale.

L'idea iniziale era dunque quella, hanno rivelato Harvey Smith e Raphael Colantonio, ma successivamente il team ha deciso di concentrarsi sulla suddetta Londra del 1660 e sulla pestilenza che l'afflisse, e da lì l'ambientazione è stata sviluppata ulteriormente fino a raggiungere le caratteristiche di Dunwall.

Fonte: PCGamesN