Shadow of the Eternals è a episodi, nuove informazioni e immagini 9

Abbiamo pubblicato 7 nuove immagini di Shadow of the Eternals, il "seguito spirituale" di Eternal Darkness

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/05/2013

E' partita la campagna di crowd funding per Shadow of the Eternals, progetto considerato il successore "spirituale" dell'ottimo Eternal Darkness su Gamecube, ed emergono ulteriori dettagli.

Innanzi tutto, il progetto dovrebbe avere una struttura episodica, che coprirà una storia lunga 2.500 anni, con episodi sparsi attraverso eventi particolari nella storia dell'umanità, come nel gioco precedente. La base di sviluppo è il CryEngine 3 di Crytek, dunque indubbiamente un ottimo punto di partenza, dal punto di vista tecnico. L'idea del team PreCursor Games, come riportato in precedenza, è di far uscire il gioco come titolo scaricabile, a episodi, su PC e Wii U.

Il prologo della storia vede il detective Paul Becker chiamato a indagare su un brutale massacro avvenuto in Lousiana, nel quale a quanto pare i membri di due sette si sono scontrati all'ultimo sangue all'interno della struttura abbandonata del Pleasant View Hospital e dal quale si sono salvati solo due superstiti: un elegante uomo d'affari e un rude motociclista. Entrambi hanno perso la memoria, sebbene sia rimasto in loro l'istinto di uccidersi a vicenda: dagli interrogatori di Becker scaturiscono vari ricordi che vanno a comporre gli episodi del gioco.

Il primo episodio si intitola Episode 1: A Dream Within a Dream e si svolge in Ungheria, nel 1610, all'interno del castello di Erzébet Bathory, uno dei più efferati serial killer della storia. Secondo quanto tramandato, questi si è macchiato di circa 400 omicidi di donne alla ricerca della vita eterna. Dentro a questo castello, ci troviamo a interpretare il ruolo della cameriera Clara, amante di Bathory, che si trova coinvolta negli eventi contemporanei ai crimini di costui. Il primo episodio è atteso per il terzo trimestre del 2014. In attesa di informazioni sulla campagna Kickstarter, il team sta già raccogliendo fondi attraverso il proprio sito ufficiale, anche se, a quanto pare, nei regolamenti sembra che non sia previsto un eventuale rimborso nel caso in cui il progetto non vada a buon fine. Qua sotto, alcune nuove immagini e un video che annuncia l'inizio della raccolta fondi.
Link: Precursor Games - raccolta fondi per Shadow of the Eternals