Battlefield 4 - Svelati vari dettagli sulla trama della campagna

Una guerra mondiale

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   19/07/2013
116

EA e DICE hanno rivelato diversi dettagli sulla trama della campagna di Battlefield 4, una storia che esponiamo qua sotto e che contiene spoiler, dunque se non volete anticipazioni evitate di leggere.

A quanto pare, i DICE hanno deciso di riesumare la buona vecchia minaccia rossa, che in questi casi rappresenta sempre una soluzione affidabile per trovare un nemico su larga scala. In questo caso si tratta della Cina, coadiuvata dalla sempre presente Russia che non vede l'ora di scatenare guerre mondiali, a quanto pare. Protagonista della storia è il Sergente Daniel Recker, inviato con la squadra speciale Tombstone presso Baku, in Azerbaijan, per raccogliere dei documenti di intelligence da parte di un generale russo in fuga. La Tombstone Squad viene scoperta ed è costretta a tornare alla nave USS Valkyrie combattendo ondate di soldati russi, ma questo è solo l'inizio.

Una volta arrivati sulla nave, i documenti raccolti confermano che l'Ammiraglio Chang dell'esercito cinese sta pianificando un colpo di Stato in Cina, con il supporto della Russia. La Valkyrie si dirige verso Shanghai, inviando Recker e la Tombstone Squad in città per recuperare un gruppo di soggetti VIP. Nel frattempo, per le strade della città il caos è totale, dopo che il leader pacifista cinese Jin Jié è stato assassinato, con implicazioni da parte degli USA, secondo quanto riferito. Manifestanti e polizia invadono le strade e all'interno di tutto questo la Tombstone Squad deve penetrare all'interno di vari edifici e raggiungere i VIP, tra cui l'agente CIA Laszlo W. Kovic e un misterioso individuo che l'esercito cinese sta cercando di ritrovare a tutti i costi.

Portati tutti in salvo sulla Valkyrie, oltre ad un certo numero di civili che vengono accolti come rifugiati, la nave salpa per Singapore, sempre in mezzo al caos e al silenzio imposto sui sistemi di comunicazione. L'obiettivo è riunirsi con la USS Titan e la sua flotta ma giunti a destinazione lo scenario che si apre davanti alla Valkyrie è una sorta di inferno di fiamme e distruzione, con la Titan affondata e gran parte della flotta distrutta. "Da questo punto in poi, non c'è più nulla di certo", si legge sul blog di EA. Tranne ovviamente le pallottole e i chilometri che Recker e la Tombstone Squad dovranno macinare per salvare il mondo.

Fonte: EA Blog