C'erano diversi prototipi in sviluppo per Half-Life 3, rivela Game Informer

Un RTS e un'avventura tra le diverse idee in lavorazione per Half-Life 3

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/01/2017
53

L'attesa per Half-Life 3 ha ormai raggiunto praticamente il carattere di leggenda, con gli utenti costretti a consolarsi con vari progetti amatoriali come il remake del primo capitolo di cui è recentemente emersa una nuova immagine.

Qualche retroscena interessante, anche se di dubbia veridicità, proviene allora dal nuovo podcast di Game Informer, in l'executive editor Andrew Reiner rivela alcune informazioni sui progetti in corso presso Valve sul terzo capitolo della serie, mai uscito. A quanto pare c'erano diverse ipotesi per lo sviluppo di Half-Life 3, che poteva prendere forme diverse da quella tipica dello sparatutto in soggettiva.

Secondo quanto riferito da Reiner, uno sviluppatore non meglio identificato ha fatto sapere che anni fa c'erano diversi prototipi sul gioco portati avanti da piccoli team all'interno di Valve, composti da quattro o cinque persone l'uno, ma nessuno di questi ha poi ricevuto l'ok definitivo per continuare lo sviluppo.

C'erano direzioni differenti: a quanto pare un team stava lavorando a una sorta di strategico in tempo reale, un altro aveva preso un approccio più tendente all'adventure. C'era anche un progetto che comprendeva degli attori in carne e ossa, probabilmente per creare una sorta di ibrido action adventure con grafica avanzata e utilizzo di filmati girati in live action, ma sembra che nessuna di queste idee sia riuscita ad arrivare a compimento.