Per Windows Vista è la fine: Microsoft cessa il supporto 65

Mancherà a qualcun0?

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   11/04/2017

Dopo poco più di dieci anni, Microsoft ha annunciato la cessazione del supporto per Windows Vista, sfortunato sistema operativo lanciato nell'aprile del 2004, che non ha mai goduto di buona fama tra gli utenti, in particolare tra i videogiocatori, che l'accusarono di essere troppo pesante rispetto a Windows XP (il predecessore). L'uscita dell'ottimo Windows 7 lo fece definitivamente uscire dalle grazie dell'utenza. Comunque Microsoft non aveva smesso di supportarlo.

In realtà era dal 2012 che non veniva più fornito il cosiddetto "Mainstream support", ossia che non venivano aggiunte caratteristiche e non c'erano aggiornamenti sostanziali, ma con oggi è stato bloccato anche l'"Extendend support", che pone fine anche alle patch di sicurezza. Il ciclo di vita di Vista è comunque durato quanto quello degli altri sistemi operativi di Microsoft, nonostante, come già ricordato, non abbia mai goduto di buon credito.

A questo punto è consigliabile che i pochi che ancora lo utilizzano lo sostituiscano il prima possibile, a meno di non volersi esporre a rischi di sicurezza.

#Microsoft

Microsoft