Dragon Quest Heroes II è disponibile da oggi su PC e PlayStation 4 6

Dragon Quest Heroes II al debutto

NOTIZIA di Davide Spotti —   28/04/2017

Come previsto Dragon Quest Heroes II è disponibile da oggi su PC e PlayStation 4 e se ve lo siete perso vi consigliamo di recuperare il trailer di lancio.

La lotta per riportare la pace nei Sette Regni inizia oggi con DRAGON QUEST HEROES™ II, spin-off del gioco di ruolo e d'azione dell'amata serie di DRAGON QUEST® e attesissimo seguito di DRAGON QUEST HEROES, pubblicato nel 2015.

Il gioco, sviluppato da KOEI TECMO (i creatori di NIOH™), ripropone i personaggi più amati, le musiche intriganti e le meccaniche dei giochi di ruolo che hanno appassionato i fan di DRAGON QUEST nel corso degli anni. Il titolo include inoltre alcune nuove funzionalità, come una modalità multiplayer, una campagna single - player in un mondo completamente interconnesso, la possibilità di giocare nei panni di mostri celebri della serie e altro ancora.

Con il celebre Akira Toriyama a capo delle illustrazioni e del design dei personaggi, DRAGON QUEST HEROES II proporrà la più ampia lista di personaggi giocabili della serie, con 15 eroi in modalità storia, inclusi i due nuovi arrivati Lasaar e Theresa e i personaggi più amati di DRAGON QUEST IV, DRAGON QUEST VI, DRAGON QUEST VII, DRAGON QUEST VIII, eccetera. Sarà inoltre possibile giocare con altri otto personaggi aggiuntivi nella primissima modalità multiplayer della serie, in cui fino a quattro giocatori potranno unire le loro forze online per affrontare orde di mostri nelle Segrete dimensionali e nelle battaglie legate alla storia.

DRAGON QUEST HEROES II sarà ancora più personalizzabile del solito, infatti i giocatori potranno scegliere tra un vasto elenco di abilità, armi e accessori, e offrirà un tipo di gameplay ancora più complesso grazie ad un sistema migliorato di "Medaglie dei mostri", che permetterà agli eroi di evocare dei mostri celebri di DRAGON QUEST e addirittura di trasformarsi in alcuni di loro per ribaltare le sorti della battaglia.


Per ulteriori informazioni potete leggere la nostra recensione, realizzata da Mattia Comba.