L'indipendenza di IO Interactive e Hitman: quale futuro per l'Agente 47?

Dopo la separazione da Square Enix, ecco tutte le mosse dello sviluppatore danese

NOTIZIA di Raffaele Staccini   —   21/06/2017
13

Per circa un mese Square Enix ha cercato compratori per IO Interactive, lo studio responsabile del franchise di Hitman, per dedicarsi maggiormente allo sviluppo interno. Alla fine il team danese è tornato invece a essere indipendente e ha intrapreso tutta una serie di azioni per assicurare la propria sopravvivenza. La prima, e più importante, è stata il mantenimento del proprio franchise di punta, Hitman, che è rimasto nelle mani del team che aveva dato i natali allo stesso Agente 47, a Mini Ninja, Freedom Fighters e Kane & Lynch. Nelle ultime ore sono poi arrivate altre importanti novità, che vanno a comporre un puzzle iniziato con l'uscita episodica del loro ultimo lavoro.

We live in a world of assassination
All'inizio del 2016 l'Agente 47 è tornato con una formula episodica inedita, che l'ha introdotto nella nuova generazione di console attraverso cinque capitoli e cinque diverse ambientazioni. Un esperimento riuscito, ma solo in parte visto che a quanto pare il gioco non ha raggiunto i risultati sperati da Square Enix.

Square Enix cerca compratori per IO Interactive, il team autore di Hitman
Hitman è stato accolto con entusiasmo dalla stampa internazionale ed è stato un successo di pubblico, ma a quanto pare i risultati raggiunti da IO Interactive non sono stati sufficienti per Square Enix, che qualche settimana fa aveva annunciato l'intenzione di vendere lo studio per concentrarsi sulle proprie produzioni interne. "Square Enix ha cominciato a dialogare con potenziali nuovi investitori e sta conducendo delle trattative perché l'operazione vada in porto. Benché non ci siano garanzie che le cose vadano a buon fine, la cessione è stata considerata nell'interesse dei nostri investitori, dello studio e dell'intera industria videoludica."

L'indipendenza di IO Interactive e Hitman: quale futuro per l'Agente 47?

Stando a nuove voci, IO Interactive manterrà i diritti sulla serie Hitman e sta ancora lavorando alla seconda stagione
Subito sono iniziate le voci sul futuro della serie di punto dello studio, Hitman appunto. Già secondo le prime indiscrezioni la proprietà intellettuale di Hitman sarebbe riamasta nelle mani di IO Interactive e non di Square Enix. Inoltre si parlava già di una seconda stagione del nuovo Hitman, sulla quale lo studio starebbe già lavorando da un po'.

L'indipendenza di IO Interactive e Hitman: quale futuro per l'Agente 47?

Licenziamenti in casa IO Interactive, gli autori di Hitman
Le notizie circa la vendita dello studio da parte di Square Enix hanno portato inevitabilmente a delle conseguenze sul team, che ha annunciato una serie di licenziamenti. Gli sviluppatori hanno pubblicato su Twitter il messaggio che trovate in calce.

Presto la prima stagione di Hitman non potrà più essere acquistata in forma episodica
Lo studio ha anche annunciato che a breve cambieranno le opzioni di acquisto di Hitman. Il gioco dovrebbe infatti abbandonare la forma episodica, rendendo obbligatorio l'acquisto della prima stagione completa. Le novità sono poi diventate attive a partire dal 20 giugno.

IO Interactive è ufficialmente uno studio indipendente, mantenuti i diritti sul franchise di Hitman
Alla fine IO Interactive ha comunicato di essere diventata ufficialmente uno studio indipendente, ma soprattutto di aver mantenuto i diritti sul franchise di Hitman. "Siamo aperti alle opportunità con i nostri futuri partner e collaboratori - ha scritto lo studio nel comunicato ufficiale - al fine di rafforzarci come studio e assicurarci di produrre i migliori titoli possibili per la nostra community". Square Enix aveva acquisito IO Interactive in seguito alla fusione con Eidos Interactive nel 2009.

L'indipendenza di IO Interactive e Hitman: quale futuro per l'Agente 47?

Il primo livello di Hitman è disponibile gratuitamente su PC, PlayStation 4 e Xbox One
Dopo aver annunciato di essere diventato uno studio indipendente, IO Interactive ha deciso di proporre gratuitamente il primo episodio di Hitman su tutte le piattaforme. "Sono orgoglioso di annunciare che il nostro studio indipendente invita tutti i giocatori a provare l'inizio di HITMAN gratuitamente. HITMAN è un titolo molto apprezzato e speriamo che con questa iniziativa molti nuovi giocatori si innamoreranno del titolo." Ha dichiarato Hakan Abrak, CEO Io-Interactive. Inoltre i giocatori potranno mantenere tutti i progressi se passano al gioco completo e potranno sfruttare una promozione con uno sconto fino al 60% su tutte le piattaforme per una settimana.

IO Interactive rimuove Denuvo da Hitman
Tra le iniziative per provare a rilanciare l'Agente 47, spicca anche un aggiornamento inaspettato. IO Interactive ha infatti deciso di rimuovere Denuvo, uno dei più noti sistemi di DRM attualmente in circolazione. La notizia è stata accolta bene dalla community, che ora chiede anche la rimozione del cosiddetto "always online".

Denuvo gone from newest HITMAN update from CrackWatch

Hitman su Mac e Linux
La rimozione di Denuvo ha lasciato via libera al porting dell'ultimo Hitman per Mac e Linux: il gioco, infatti, è ora disponibile anche su sistemi operativi diversi da Windows.