Sony non vede più un grande potenziale nelle console portatili: PlayStation Vita potrebbe essere l'ultima?  74

Non sembrano esserci molte speranze per un successore di PlayStation Vita

NOTIZIA di Giorgio Melani   —  8 settimane fa

Nonostante il successo di Switch in tutto il mondo sembri dimostrare che c'è ancora ampio spazio per dei dispositivi da gioco in mobilità dedicati, Sony è ormai piuttosto convinta che il settore delle console portatili non abbia più molto da offrire.

In un'intervista pubblicata da Bloomberg, il CEO di Sony Interactive Entertainment, Andrew House, ha ribadito che la compagnia è ora interamente concentrata sul supporto alle console domestiche. Per quanto riguarda l'andamento di Switch, House ha riferito che "La macchina Nintendo è un dispositivo ibrido, e questo rappresenta un approccio e una strategia differenti", cosa che dunque c'entra poco con le previsioni di Sony sull'andamento del mercato per quanto riguarda le console portatili. "Non vediamo grandi opportunità di mercato" nei dispositivi portatili da gioco, almeno al di fuori del Giappone, dove PlayStation Vita sta continuando comunque a difendersi, in qualche modo.

Tutta la concentrazione di Sony è dunque su PlayStation come intrattenimento domestico e connesso, secondo la visione di House, considerando probabilmente persa la battaglia del gioco portatile nei confronti dei dispositivi mobile.