Ubisoft: ci vorranno almeno due anni prima di vedere PlayStation 5 e la nuova Xbox, soddisfatti delle mid-gen  29

La casa francese fa il punto della situazione, le prossime console sono ancora lontane

NOTIZIA di Giorgio Melani   —  13 giorni fa

Ubisoft sta procedendo piuttosto bene con le piattaforme attualmente presenti sul mercato, forse anche per questo il CEO Yves Guillemot non vede più di tanto approcciarsi nell'immediato un ricambio generazionale.

Secondo il capo di Ubisoft, ci vorranno "almeno due anni" prima che PlayStation 5 e la nuova Xbox possano affacciarsi sul mercato: "Con Sony che ha lanciato PlayStation 4 Pro l'anno scorso e Microsoft con Xbox One X quest'anno, penso che avremo almeno due anni davanti a noi prima che qualcosa di nuovo spunti fuori", ha affermato Guillemot durante un recente meeting con gli investitori. "Si tratta tuttavia di una nostra supposizione, non abbiamo informazioni confidenziali su questo fronte".

Il CEO si è detto inoltre soddisfatto dell'iniziativa intrapresa dalle due compagnie con gli aggiornamenti iterativi delle "mid-gen": "Ci piace il fatto che Sony e Microsoft stiano veramente inserendo più potenza nelle loro macchine, utilizzando l'evoluzione tecnologica per consentire agli sviluppatori di creare giochi migliori", ha affermato ancora Guillemot, "è una direzione migliore rispetto al tentativo di lanciare nuovi accessori o cose del genere. Questo aiuta parecchio l'industria". Ubisoft si è peraltro detta anche molto soddisfatta dell'andamento di Switch.