Il rivenditore britannico GAME si complimenta con Nintendo: le scorte del periodo natalizio saranno sufficienti  13

Nintendo sta facendo le cose per bene con Switch

NOTIZIA di Davide Spotti —   15/11/2017

Come abbiamo appreso nei giorni scorsi, Nintendo sta aspettando di valutare l'andamento delle vendite natalizie di Switch per decidere se innalzare la produzione nel prossimo anno fiscale da 25 a 30 milioni di unità. Nel frattempo Martyn Gibbs, CEO del rivenditore britannico GAME, ha espresso giudizi molto positivi nei confronti del dispositivo e ha aggiunto che grazie agli sforzi di Nintendo non ci saranno problemi di scorte.

"Abbiamo ricevuto un quantitativo sufficiente di Switch su base settimanale, Nintendo merita credito per come è riuscita a gestire la situazione dal punto di vista operativo", spiega Gibbs ai microfoni di MCV. "Adesso abbiamo rifornimenti costanti in arrivo settimanalmente, non fraintendetemi, non ho un centro di distribuzione pieno zeppo di 100.000 unità, ma abbiamo un approvvigionamento regolare da parte di Nintendo".

A chi sostiene che il picco positivo sia già stato raggiunto con il lancio di Super Mario Odyssey, Gibbs risponde che la piattaforma continuerà ad andare forte anche nelle prossime sei settimane. "Non sono sicuro di questa cosa, probabilmente sarà il dispositivo tecnologico numero uno. Considerando l'ampia base utenti che vuole giocare a Nintendo Switch, è chiaro che ci sia una notevole domanda, e penso che il picco assoluto non sia ancora vicino".