Ubisoft ha aperto una nuova divisione a Berlino, si occuperà di Far Cry a partire dal 2018

Far Cry torna in patria con l'apertura di Ubisoft Berlin

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/11/2017
11

Oltre a guardarsi dalle offensive di Vivendi, Ubisoft pensa anche ad espandersi e ha finalmente ufficializzato l'apertura di una divisione a Berlino, idea che circolava ormai da parecchio tempo per gli uffici della compagnia francese.

I nuovi uffici berlinesi inizieranno le attività nel 2018 e si occuperanno in particolare della serie Far Cry, a quanto pare: sotto la guida di Istvan Tanjay, che faceva parte del team Blue Byte, Ubisoft Berlin avrà un ruolo importante nella strategia del publisher, occupandosi di brand importanti tra cui appunto lo sparatutto suddetto.

"Siamo emozionati dal poter aprire le porte di Ubisoft Berlin e lavorare sulla serie Far Cry insieme ad altri team di Ubisoft", ha affermato Tanjay, "Nel primo anno, costituiremo un nucleo del team da circa 50 persone appartenenti ad ogni area dello sviluppo, stiamo attualmente cercando personale per tutte le posizioni e la risposta finora è stata estremamente positiva con candidati di alto profilo". Nel frattempo, Far Cry 5 continua invece il suo sviluppo a Montreal, prima del ritorno in patria dal 2018.