Kingdom Come: Deliverance non avrà microtransazioni, parola di Warhorse Studios 13

Gli sviluppatori hanno anche mostrato qualche nuova immagine di Kingdom Come: Deliverance

NOTIZIA di Davide Spotti —   11/12/2017

In seguito all'ondata di polemiche che ha investito in particolare Star Wars: Battlefront II, Warhorse Studios ha voluto rassicurare il suo pubblico dichiarando che Kingdom Come: Deliverance non proporrà alcun tipo di microtransazione. La conferma in un post pubblicato sulla pagina Twitter ufficiale del team di sviluppo.

Nel frattempo sono state rilasciate nuove immagini di gioco che mostrano alcuni scenari e personaggi che si incontreranno nel corso dell'avventura; le potete trovare in calce alla notizia.

Kingdom Come: Deliverance è un nuovo gioco di ruolo caratterizzato da un vasto mondo aperto liberamente esplorabile e da un'ambientazione medievale alquanto realistica.

Il gioco ci porta nel quindicesimo secolo nel Regno di Bohemia e si caratterizza per ricostruzione alquanto accurate di ambientazioni, armi, armature, edifici e abitudini dell'epoca, anche considerando il fatto che gli sviluppatori Warhorse sono alquanto ferrati sull'argomento, come sulla creazione di RPG.

All'interno della vasta ambientazione siamo chiamati a prendere parte a quest e avventure caratterizzate da diramazioni e approfondimenti vari che puntano al gameplay emergente, ricreando un ambiente di gioco particolarmente vivo.


Vi ricordiamo che il lancio di Kingdom Come: Deliverance è fissato per il 13 febbraio 2018 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.