Vediamo dieci minuti di gioco per The Church in the Darkness, particolare gioco ispirato ai movimenti cultisti degli anni '70

Un esempio di come funzioni lo strano The Church in the Darkness

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   27/12/2017
2

Abbiamo parlato per la prima volta di The Church in the Darkness ormai quasi due anni fa, ma nel frattempo il gioco ha continuato il suo sviluppo fino ad arrivare a una versione quasi definitiva.

Paranoid Productions ha fornito una build giocabile a IGN, che ha pubblicato un video di gameplay con circa 10 minuti di gioco. Si tratta di un titolo molto particolare, una sorta di action con elementi stealth e di infiltrazione ispirato ai movimenti cultisti degli anni '70 in Sud America, con riferimento indiretto, ma alquanto palese, al celebre e terribile caso di Jonestown e del Tempio del Popolo. Nel gioco ci troviamo a interpretare un agente chiamato Vic, incaricato di infiltrarsi all'interno del Collective Justice Mission, un gruppo che ha stabilito una sorta di utopia religiosa nella giungla dell'America meridionale.

Proseguendo nelle indagini, tuttavia, emergeranno diversi elementi inquietanti in questa strana società ma con sviluppi particolari: molto dipende infatti da come il giocatore agisce nella sua missione, inoltre la natura del culto viene stabilita in maniera random all'inizio di ogni partita. The Church in the Darkness era atteso per il 2017 su PC, PlayStation 4 e Xbox One ma chiaramente è stato spostato al 2018.