Violata l'ultima versione di Denuvo, almeno su Sonic Forces

La guerra tra ladri e Denuvo continua

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/01/2018
40

Stando a quanto riportato dai nostri cugini di HDBlog, l'ultima versione di Denuvo, che aveva resistito fino a oggi, è stata infine violata. Stiamo parlando della 4.8, quella installata su, tra gli altri, Assassin's Creed: Origins, Football Manager 2018, Need for Speed Payback, Star Wars Battlefront 2, Injustice 2 e Star Ocean: The Last Hope HD Remaster. Finora l'unico titolo caduto è però Sonic Forces, mentre gli altri sembrano ancora resistere.

Come fatto notare dalla fonte: "L'hack utilizzato non permette la rimozione di Denuvo 4.8, bensì si tratta di una crack bypass che lascia attivo il DRM in background ed è compatibile esclusivamente con Sonic Forces, quindi occorrerà ancora del tempo prima che Denuvo crolli ufficialmente, ancora una volta, anche sugli altri giochi in cui è presente."

Va anche detto che alcuni giochi non si limitano a usare Denuvo per proteggersi, ma integrano altre difese. Ad esempio Assassin's Creed Origins ha installato anche VMProtect. Da sottolineare anche che l'ultima versione di Denuvo ha resistito per ben tre mesi prima di essere violata. Un record, se pensiamo a quanto fosse diventato facile bucare le versioni precedenti per i pirati.