Il game director di A Way Out si augura che il suo gioco invogli altri studi ad assumersi più rischi

Josef Fares ha le idee molto chiare

NOTIZIA di Davide Spotti —   23/03/2018
44

Avete già letto la nostra recensione di A Way Out? Il nuovo gioco di Hazelight è disponibile da oggi e ha ricevuto il plauso della critica per l'originalità del suo approccio narrativo. In occasione di un'intervista rilasciata a GamesIndustry, il game director di A Way Out, Josef Fares, ha detto di augurarsi che questo esempio possa incoraggiare l'innovazione nei franchise poco ispirati che guidano il mercato attuale.

"Sarebbe una buona cosa se tutti i publisher si prendessero più rischi", ha dichiarato Fares. "Spero che questo ispiri più titoli tripla A a migliorare la loro scrittura e il loro gameplay. Speriamo di essere riusciti a dimostrare che è possibile prendersi dei rischi e fare bene. Voglio dire, probabilmente faremo meno bene di quanto avremmo potuto perché stiamo offrendo una copia gratuita per ciascun giocatore, ma non importa. In definitiva, è un buon modo per testare delle cose".

Fares ha proseguito dicendo anche che gli piace osare. "Mi piace il fatto che questo titolo sia esclusivamente co-op. Fin dall'inizio la gente si è chiesta se non fosse rischioso e se avremmo venduto di meno. Non mi interessa. Questa è l'idea e pertanto la seguo fino in fondo".

Il game director di A Way Out si augura che il suo gioco invogli altri studi ad assumersi più rischi