WhatsApp, in arrivo novità e miglioramenti dedicati ai gruppi  17

Vediamo le prossime funzionalità in arrivo

NOTIZIA di Simone Pettine   —   16/05/2018

In attesa che Google rilasci ufficialmente Android P, in grado di dirci quanto tempo abbiamo già trascorso utilizzando una determinata App del nostro smartphone, ogni aggiornamento che mira a potenziare quelle di uso quotidiano è sicuramente ben accettato; sembra che prossimamente toccherà a WhatsApp, celebre applicazione di messaggistica istantanea che proprio non ha intenzione di cedere il passo alla rivale Telegram. Anzi, il download di aggiornamento dovrebbe essere già disponibile nel momento in cui scriviamo, provate a controllare su Google Play Store e su App Store.

Stando a quanto riportato sul sito ufficiale di WhatsApp, sono previsti nel prossimo futuro una serie di miglioramenti dedicati ai gruppi, che a detta della società rappresentano "una parte realmente importante dell'esperienza degli utenti"; i gruppi di WhatsApp verranno dotati di una nuova descrizione e di nuove importazioni per gli amministratori, nonché della possibilità di ritrovare con più agilità i messaggi in cui si è stati menzionati ma che per qualche motivo ci siamo persi per strada. Vediamo di seguito più nel dettaglio tutte le nuove funzionalità previste:

Descrizione del gruppo: un breve testo all'interno della schermata Info gruppo che permette di impostare lo scopo, le regole e l'argomento del gruppo. Quando una persona nuova entra nel gruppo, la descrizione viene visualizzata in cima alla chat Impostazioni per gli amministratori: nelle impostazioni del gruppo, l'amministratore ha ora la possibilità di limitare quali partecipanti possono cambiare l'oggetto, l'immagine e la descrizione del gruppo.

Panoramica delle menzioni: se sei rimasto inattivo in una chat di gruppo per un po' di tempo, usa il nuovo tasto @ nell'angolo in basso a destra della chat per visualizzare velocemente i messaggi in cui qualcuno ti ha menzionato o ti ha risposto.

Ricerca dei partecipanti: trova chiunque faccia parte del gruppo cercando i partecipanti direttamente dalla schermata Info gruppo.

Gli amministratori ora possono revocare i privilegi di amministratore ad altri partecipanti al gruppo e i creatori del gruppo non possono più essere rimossi dal gruppo che hanno iniziato.