20 milioni di giocatori passeranno da PC a console entro il 2022 264

Secondo gli analisti di JPR ci saranno un esodo di massa di utenti PC verso le console nei prossimi anni, con 20 milioni di giocatori a effettuare il passaggio entro il 2022.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   28/04/2019

Il nuovo report di Jon Peddie Research sembra puntare molto sulle console, per quanto riguarda il mercato videoludico, in generale prospettando un futuro non roseo per il segmento PC, tra passaggi in massa di utenti ai dispositivi dedicati ai videogiochi e l'ascesa dei servizi in streaming.

Con il passaggio generazionale e il conseguente aumento della potenza computazionale delle nuove console come PS5 e Xbox Scarlett, varie caratteristiche tecniche specifiche del gaming su PC dovrebbero passare anche alle console, come il 4K e il ray tracing, cosa che insieme ai prezzi alti delle componenti porterà, secondo gli analisti in questione, a un esodo di massa degli utenti PC verso le nuove console. Sempre per quanto riguarda la questione dei prezzi, l'arrivo dei servizi in streaming come Google Stadia rappresenterà un'alternativa a costo decisamente basso per il gaming e a farne le spese sarà soprattutto il mercato PC.

Quantificando, secondo JPR circa 20 milioni di giocatori attualmente impegnati su PC potrebbero effettuare il passaggio alle console entro il 2022, secondo il gruppo in questione. Ovviamente si tratta di una proiezione da parte di un gruppo di analisti, dunque l'affidabilità è tutta da dimostrare, ma certo ci sono degli elementi validi di discussione per quanto riguarda soprattutto la questione dei prezzi e l'arrivo dello streaming, i cui effetti sono da valutare, viste le novità che introduce. È chiaro che chi cerca l'esperienza high-end del PC ad alte prestazioni non si accontenterà nemmeno della prossima generazione di console né tantomeno dello streaming, dunque lo zoccolo duro dell'utenza PC non se ne andrà probabilmente da nessuna parte.

Ti potrebbe interessare

Le notizie più lette