Master League e Grandmaster League per l'elite di StarCraft II  9

Il top del top

NOTIZIA di Giorgio Melani   —  14 Gennaio 2011

StarCraft II è uscito ormai da un pezzo e all'interno della vasta utenza online si sta già delineando la scrematura dei migliori giocatori.

A questi, o a coloro che comunque vogliono mettersi alla prova in sfide di difficoltà maggiore, sono rivolte le nuove iniziative di Blizzard sull'RTS più famoso al mondo: la Master League e la Grandmaster League. La prima delle due è online con la recente patch 1.2, "progettata per dare ai migliori giocatori di ogni regione geografica una nuova arena dove provare le proprie abilità", dice Blizzard, e a questa verrà ammesso solo il 2% dei giocatori che fanno parte della Diamond League, che a sua volta insieme alla Bronze, Silver, Gold e Platinum League compone solo il 20% dell'utenza di ogni regione.

Da questo risulta chiaro quanto la Master League sia selettiva, ma non siamo ancora al top. Una volta che la Master League sarà popolata di giocatori, Blizzard organizzerà la Grandmaster League, che accetterà 200 giocatori per ogni regione geografica e ovviamente rappresenterà l'insieme dei migliori giocatori al mondo di StarCraft II. Il team di sviluppo rilascerà comunque ulteriori informazioni sull'iniziativa nel prossimo periodo.