L'ex-capo di Microsoft Game Studios entra in Zipline  5

Gestionale mobile

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/08/2011

Shane Kim ha lasciato Microsoft Game Studios un paio d'anni fa, ma da allora non è stato chiaro il suo destino nel business videoludico.

Veniamo a sapere oggi che l'ex capo del team interno di Microsoft dedicato ai videogiochi si è imbarcato in una nuova avventura con la compagnia Zipline, specializzata in giochi mobile. In particolare, il suo ruolo sarà di consulente per le partnership dello studio nonché di supporto per la costruzione della piattaforma Moai, sviluppata da Zipline come middleware per lo sviluppo di giochi, attualmente utilizzata anche da Harebrained Schemes per Crimson, primo gioco appartenente al programma Bungie Aerospace.